facebook twitter rss

Per l’Energia 4.0 il congedo di campionato al cospetto di Civitavecchia

SERIE B1 - Il primo torneo di categoria delle rossoblù di Daniele Mario Capriotti e Attilio Ruggieri troverà epilogo domani, sabato 30 aprile, alle ore 18 alla palestra sangiorgese di Borgo Rosselli. Dalla parte opposta del campo ecco le laziali della Margutta Civitalad
Print Friendly, PDF & Email

PORTO SAN GIORGIO – Si concluderà domani, sabato pomeriggio, il primo campionato di serie B1 dell’Energia 4.0 De Mitri. Le rossoblù di Daniele Mario Capriotti e Attilio Ruggieri riceveranno alle ore 18 alla palestra Borgo Rosselli le laziali della Margutta Civitalad Civitavecchia.

Se dal punto di vista della classifica questa partita non ha alcuna importanza, per le ragazze di casa rappresenta l’ultimo test utile in vista della semifinale di andata Under 18 regionale che si giocherà martedì 3 maggio.

L’occasione, quindi, per dare un ultimo ritocco ai meccanismi prima di gettarsi nella fase cruciale dei campionati giovanili, in quanto la squadra rossoblù comprende nella sua rosa l’intelaiatura della squadra Under 18. Tornando alla partita di sabato, questa verrà onorata al meglio da tutte e due le formazioni in campo, che (libere da condizionamenti di classifica) giocheranno una gara al meglio delle proprie capacità tecniche e agonistiche. Inoltre, per le ragazze dell’Energia 4.0 De Mitri, c’è da rifarsi della sconfitta patita all’andata e quindi non mancherà da parte loro un approccio deciso all’incontro contro la formazione laziale.

Queste le atlete convocate dai tecnici rossoblù per l’ultimo impegno di campionato, che sarà diretto da Alessandra Di Virgilio di Pescara e da Emanuela Fabri di Roma: Gennari, Morciano, Casarin, Di Marino, Gulino, Beretti, Di Clemente (L1), Ragni (L2), Maracchione, Ceravolo, De Angelis, Valentini. All.: Capriotti-Ruggieri.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti