facebook twitter rss

La neve ferma tutti i
campionati, qui Eccellenza

CALCIO - Il tecnico del Montegiorgio, Fenucci: "Giusto così, rispetto anche per le vittime"
Print Friendly, PDF & Email

Il tecnico del Montegiorgio, Gianluca Fenucci

MONTEGIORGIO – Con i recenti comunicati ufficiali, numero 124 e 125, il Comitato Regionale Marche ha disposto causa neve il rinvio di tutte le partite in programma dal campionato di Eccellenza a scendere sino alle attività giovanili provinciali. Una giornata di riposo assoluto dall’agonismo dunque, ma non per le compagini di Eccellenza fermane che ne approfitteranno per calibrare al meglio i precedenti recuperi. La Folgore Veregra mercoledì prossimo, 25 gennaio, scenderà in campo a Macerata contro l’Helvia Recina; il Montegiorgio se la vedrà invece, in contemporanea, in terra durantina contro l’Urbania.

“Il rinvio delle gare ufficiali del week end mi sembra più che giusto – sono state queste le prime parole di Gianluca Fenucci, tecnico dei rossoblù montegiorgesi – in rispetto delle vittime e della situazione stessa non era corretto giocare. Secondo me con questo dramma che sta vivendo l’Italia non andavano sospesi soltanto i campionati marchigiani e dilettantistici, ma forse l’intero calcio si doveva fermare, anche nella massima serie – ha proseguito il tecnico -. Molte squadre hanno avuto delle grosse difficoltà in settimana, perché in diversi paesi hanno avuto a che fare con i disagi causati dalla neve. Anche il Montegiorgio stesso è stato messo alle strette, dal momento che non ha mai potuto usufruire del campo, ma ha dovuto trovare un altro impianto. Inoltre alcuni giocatori, tipo Marini, non si sono potuti mai allenare. Davide abita in provincia di Teramo, in uno dei paesi più sommersi dalla neve, quindi non riusciva in alcun modo a venire da noi per raggiungerci e lavorare in gruppo”.

Leonardo Nevischi


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti