facebook twitter rss

La cultura del dialetto al centro delle iniziative Rotary Club Fermano – Alto Sibillini

PIANE DI MONTEGIORGIO - Il prossimo incontro si terrà il 24 marzo sul tema della Coltura-Cultura-Stile di vita
mercoledì 8 marzo 2017 - Ore 18:25
Print Friendly, PDF & Email

 

Il dialetto: questo sconosciuto, questa lingua che pian piano sta sparendo. Ci sono coraggiosi che la mantengono nelle loro poesie e nei lavori di teatro. Tra questi vanno annoverati Gabriele Mancini e la Compagnia La Nuova di Belmonte Piceno.
Il Rotary Club Fermano – Alto Sibillini, presieduto dal notaio Giuseppe Di Tuoro, ha pensato bene di offrire una serata dedicata specificamente al dialetto dell’entroterra fermano.
Il 24 febbraio scorso si è svolta una conviviale a Piane di Montegiorgio, presso il Ristorante Oscar e Amorina, dove è stato invitato proprio Mancini, tra l’altro reduce dalla pubblicazione del suo ultimo libro.
La serata è scorsa introdotta e inframezzata dalla lettura/interpretazione di poesie scritte proprio dal sig. Gabriele che però ha voluto presentare anche componimenti di altri colleghi poeti dialettali del territorio.
Ai numerosi partecipanti si è aperto un mondo: è stata come una riemersione di contenuti, immagini, valori accantonati ma non svaniti.
«Conviviale molto piacevole», hanno commentato i presenti, che hanno chiesto un prossimo bis. Soddisfatti il presidente Di Tuoro e lo staff che lo aiuta nella programmazione annuale. Il prossimo incontro si terrà il 24 marzo sul tema della Coltura-Cultura-Stile di vita.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X