facebook twitter rss

I terremotati in strada
contro i trasferimenti,
presidio anche a Porto Sant’Elpidio

sabato 1 aprile 2017 - Ore 18:49
Print Friendly, PDF & Email

Alla manifestazione dei terremotati a Roma per cercare di incidere sulle centrali del potere politico fanno eco i presidi locali, con gli sfollati a scendere in strada, anche a Porto Sant’Elpidio, per far sentire la loro voce, anche e soprattutto contro i trasferimenti in altre strutture rispetto a quelle che li accolgono oggi. Questa mattina alcuni terremotati si sono ritrovati davanti al centro turistico Holiday. Tra di loro Maurizio Domenichini, ospitato al Natural Village di Potenza Picena: “Siamo contro gli spostamenti che ci impongono. Sono inutili. Ci vogliono portare a Sirolo, perché? Questa è una deportazione. Da noi ci trattano bene, ci troviamo bene. L’assessore regionale Pieroni si rende conto di quanto pesano gli spostamenti, anche e soprattutto su chi lavora? La Regione ci deve ascoltare. Non c’è dialogo tra i campeggiatori che ci accolgono e le istituzioni”.

Maikol Di Stefano


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..



1 commento

  1. 1

    Vero

Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X