facebook twitter rss

Tutti i numeri di Hanami, il Giappone sbarca ancora a Pedaso (VIDEO)

EVENTI - Sesta edizione per la manifestazione ospitata dalla Contea dei Ciliegi, numerose le novità in cartellone
venerdì 14 aprile 2017 - Ore 12:42
Print Friendly, PDF & Email

di Andrea Braconi

Lavori in corso sul Monte Serrone. Perché alla sesta edizione di Hanami mancano poche ore (l’appuntamento è per lunedì 17 aprile) e gli aspetti logistici richiedono massima attenzione.

Un po’ perché la manifestazione ospitata dalla Contea dei Ciliegi negli anni è cresciuta in maniera esponenziale, passando dai circa 200 partecipanti agli oltre 10.000 del 2016; un po’ perché le precedenti esperienze hanno permesso di focalizzare al meglio le esigenze, come rimarcano a Cronachefermane.it il proprietario della struttura Luigi Bruti ed il vice sindaco Paolo Concetti.

Cinque le aree parcheggio in via di allestimento, per 1.200 posti disponibili. Undici gli stand enogastronomici, dove spiccano l’associazione culturale Fortezza delle Scienze online (con sushi, zuppa di miso, tè giapponese, dolci tradizionali, soda al limone e sake), la pizzeria Mamma Rosa di Ortezzano, le Proloco di Pedaso e di Campofilone (con gli immancabili maccheroncini), l’Orto Party, i vini della cantina Terra Fageto e il ristorante 5 Ragazze (con il Gran Fritto del Piceno).

Due le zone dedicate ai bagni e altrettante quelle per i mercatini: quello dei prodotti tipici all’ingresso e quello giapponese all’interno del bosco. C’è l’area dei giochi tradizionali giapponesi, a cui si uniscono quella degli aquiloni, proprio sopra il mare, e quella delle esibizioni, con 2 palchetti e la zona prato.

E poi la novità dei biglietti Sakura del valore di 1 euro ciascuno, che sostituiranno l’utilizzo di monete e banconote.

Grande attesa anche per la performance musicale della soprano Chiara Margarita dell’Accademia Malibran che, affiancata dal pianista Davide Martelli, direttore artistico del Cupra Festival, canterà la Madame Butterfly di Puccini, in un’ideale connubio tra Occidente ed Oriente caratterizzato anche dalla presenza ufficiale del consigliere Toshiaki Kobayashi, delegato dell’Ambasciata del Giappone in Italia.

A chi sceglierà questa parte del Fermano per il lunedì di Pasquetta, quindi, non rimarrà che perdersi tra gli 80.000 metri quadri ed i 2.500 ciliegi di uno spazio incantevole.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X