facebook twitter rss

Muri Fermani protagonisti, tra ciclismo e iniziative collaterali (Video)

FERMO - Sabato 13 alle 14 partiranno gli Under 23 – Elite su un tracciato di 130 chilometri; domenica 14 dalle 8.30 saranno gli amatori a sfidarsi sulle distanze di 60, 102 e 117 chilometri
giovedì 11 maggio 2017 - Ore 11:25
Print Friendly, PDF & Email
Alessandro Fasciani e Maurizio Frizzo del Pedale Fermano Eventi

di Alessandro Giacopetti

Il 13 e 14 maggio torna la competizione cicistica Muri Fermani. La presentazione, curata da Roberto Cicchiné, è avvenuta nella sala consiliare della Camera di Commercio di Fermo. Sabato 13 alle 14 partiranno gli Under 23 – Elite su un tracciato di 130 chilometri, poi la manifestazione proseguirà alle 18 con la Cronoscalata delle contrade in collaborazione con la Cavalcata dell’Assunta: si tratta di un duathlon, ovvero due concorrenti per ciascuna delle 10 contrade che correranno uno in bicicletta e l’altro a piedi. Poi ci sarà un omaggio alla Fermana calcio per la promozione in LegaPro.
Domenica 14 invece con partenza alle 8.30 del mattino, saranno gli amatori a sfidarsi sulle distanze di 60, 102 e 117 chilometri, il cui percorso più lungo comprenderà 5 muri, ovvero salite molto impegnative per i ciclisti partecipanti.
Una due giorni che non riguarda solo il ciclismo ma avrà altre iniziative correlate, ed è organizzato con il patrocinio del Comune di Fermo. La cicloturistica ad esempio passerà anche lungo viale Trento, che sarà chiuso al traffico per lo svolgimento dell’Ecoday. La partenza e l’arrivo sarà in in piazza del Popolo dove saranno installati altoparlanti dai quali Gaetano Gazzoli del GP Capodarco, racconterà via radio la gara. Gonfiabili per i più piccoli, ed esibizioni dell’asd Ginnastica Fermo 85, completeranno l’offerta di iniziative collaterali.

Nel video la presentazione dell’appuntamento ciclistico da parte dei due organizzatori, Alessandro Fasciani e Maurizio Frizzo del Pedale Fermano Eventi. Nel corso della presentazione sono intervenuti anche Graziano di Battista, presidente Camera di Commercio di Fermo, Lino Secchi del Comitato Regionale Marche della Federazione Ciclistica Italiana, Gaetano Gazzoli, del Gran Premio Capodarco, Alberto Scarfini, assessore allo Sport, Paolo Calcinaro sindaco di Fermo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X