facebook twitter rss

Viale Trento pedonale, torna l’Ecoday. Torresi: “Coinvolgere altri quartieri” (Video)

FERMO - La sfida sarà riavere lo stesso successo dell’anno scorso, e la novità sarà l’allestimento di un torneo di calcio-balilla umano, nel quale si sfideranno 6 società fermane
giovedì 11 maggio 2017 - Ore 13:28
Print Friendly, PDF & Email
Presentazione Ecoday

di Alessandro Giacopetti

Domenica 14 maggio dalle ore 10 del mattino alle 24 Viale Trento, una delle principali arterie viarie di ingresso alla città di Fermo tornerà per un giorno ad essere esclusivamente pedonabile: nuova edizione dell’Ecoday, che si aprirà ufficialmente con l’esibizione degli sbandieratori e tamburini della Cavalcata dell’Assunta, per poi lasciare spazio alle associazioni di volontariato che con i loro stand, mezzi e volontari animeranno il percorso. Alle ore 17 presso il palco allestito di fronte allo stadio “Bruno Recchioni”, le associazioni si faranno conoscere realizzando interventi di 2 minuti ciascuno.

La presentazione è avvenuta all’interno del Centro Sociale Viale Trento, presso Villa Vitali, dove Mauro Torresi, assessore al Commercio, ha ringraziato “prima di tutto l’Asite, società municipalizzata del comune che supporta economicamente l’iniziativa. La sfida sarà riavere lo stesso successo dell’anno scorso, e la novità sarà l’allestimento di un torneo di calcio-balilla umano, nel quale si sfideranno 6 società fermane, per poi lasciare spazio a tutti coloro che vorranno divertirsi a partecipare. Vogliamo che diventi un appuntamento fisso – ha detto Torresi – e che possa essere ampliato ad altre zone e quartieri della città. Quest’anno inoltre abbiamo organizzato anche una simultanea di scacchi con i fratelli Paci, componenti della squadra fermana”. Quanti arrivano da Porto San Giorgio o Santa Petronilla e volessero entrare al centro di Fermo potranno evitare viale Trento passando per via Respighi dalla rotonda del cimitero. A differenza dello scorso anno, la zona davanti alla scuola Ragioneria e all’attiguo rifornimento sarà raggiungibile anche con le auto fino al Palacristallo. Un ringraziamento è stato rivolto anche a collaboratori per la realizzazione dell’appuntamento componenti l’autonominato gruppo “SOS Torresi”.

“Esporremo e spiegheremo ai presenti anche la nuova isola ecologica informatizzata che metteremo a via Respighi e a via Leti – ha detto Marco Amati in rappresentanza dell’Asite – è fissa con sistema di pesatura integrato come quella dei palazzi Santarelli, per aprire la quale serve la scheda elettronica”. Presente anche la Protezione Civile Comunale di Fermo con il percorso “Protezione Civile in gioco” dedicato a bambini da 3 ai 9 anni, una mostra fotografica sugli interventi effettuati a seguito del sisma ed esposizione di mezzi e attrezzature da soccorso. Presenti anche stands della Croce Rossa e Croce Verde.

E’ l’assessore allo Sport, Alberto Scarfini ad aggiungere che “all’interno del percorso ci sarà uno spazio dedicato alla bici per un progetto che ci riporta alla recente tappa fermana della Tirreno-Adriatico con una mostra di disegni e foto, fatta in collaborazione con gli ISC di Fermo. Allestita anche una esposizione di bici antiche. Un ringraziamento a tutte le società ciclistiche che verranno ad aiutarci. Credo – ha concluso l’assessore Scarfini – che non esista un mezzo di trasporto più ecologico della bicicletta”.

E’ Laura Stopponi, vice presidente della delegazione CSV Marche a parlare della parte relativa alle associazioni di volontariato “che a maggio faranno la seconda edizione della Festa del Volontariato. 22 le associazioni di volontariato presenti all’Ecoday del 14 maggio, che svolgeranno varie attività. Per noi – prosegue Laura Stopponi – è importante esserci in questo momento di recupero parte ambientale della città perché anche il volontariato è una azione ecologica. Siamo stati coinvolti fin dalle prime battute, e questo è positivo per noi che abbiamo pochi soldi, poco personale e pochi mezzi”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X