facebook twitter rss

Poule Scudetto, la Fermana resta
in corsa per la semifinale

SERIE D - Gli undici di Flavio Destro mantengono le promesse, espugnano Gavorrano con un gol di scarto e restano in attesa dei risultati di mercoledì. Uno - due bruciante di D'Angelo e Cremona, terzo gol gialloblù ad inizio ripresa, il Gavorrano rincorre e termina 2 - 3 per i canarini
domenica 21 maggio 2017 - Ore 18:08
Print Friendly, PDF & Email

GAVORRANO (GR) – La Fermana è tornata in Toscana dopo quattro anni, l’ultima volta fu contro il San Donato per la Coppa Italia e anche in quel caso fu vittoria.

Ora i gialloblù dovranno attendere tutti i risultati, di oggi e di mercoledì prossimo, e vedere se sono riusciti a piazzarsi come migliore seconda nei tre gironi triangolari, cosa che li porterebbe ad essere una delle quattro semifinaliste che giocheranno proprio al “Recchioni” a giugno l’ultima fase del torneo. C’è anche una remota possibilità che i canarini si piazzino primi nel loro girone nel caso in cui il Gavorrano mercoledì vinca a Ravenna al massimo con un gol di scarto.

In Maremma partenza al fulmicotone per la Fermana che sblocca subito con D’Angelo e poco dopo raddoppia con Cremona; in appena dieci minuti gialloblù sullo 0-2. Poco prima della mezz’ora i padroni di casa accorciano le distanze con Marianeschi. Si va al riposo sul 1-2 canarino.

La ripresa si apre con lo stesso spartito della prima ed è ancora il “folletto” D’Angelo ad andare subito a segno portando i canarini sull’ 1 – 3. Dopo i 3 gol in campionato (e il quasi-gol di Pineto) questa è la prima doppietta stagionale per il funambolico esterno lancianese.

Destro richiama Gadda ed inserisce Forò. I toscani attaccano a testa bassa, conquistano corner e verso la mezz’ora della ripresa accorciano di nuovo con Brega: 2-3. Subito dopo Destro inserisce Di Pinto al posto di Misin, i gialloblù non mollano, come hanno fatto per tutta la stagione, e fanno tremare la porta toscana con Cremona e D’Angelo, autentici mattatori, ma il risultato non cambia più: la Fermana vince 3-2 e poi i gialloblù corrono a salutare gli irriducibili tifosi che l’hanno seguita anche in questa trasferta che potrebbe essere l’ultimo impegno ufficiale della stagione.

Paolo Bartolomei


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X