facebook twitter rss

Sciò la Pica: Innocenzi riporta alla vittoria i Bifolchi alla Giostra dell’Anello (FOTO e VIDEO)

MONTERUBBIANO - La Corporazione dei Bifolchi, colori giallo e rosso, con Luca Innocenzi e Nuvola Notturna, si è aggiudicata l'edizione 2017 della Giostra dell'Anello all'interno del calendario di Sciò la Pica
domenica 4 giugno 2017 - Ore 19:55
Print Friendly, PDF & Email
Giostra dell'anello 2017

di Alessandro Giacopetti

E’ la Corporazione dei Bifolchi ad aggiudicarsi la 53esima edizione della Giostra dell’Anello a Sciò la Pica, rievocazione storica organizzata dall’Armata di Pentecoste nel capo di gara allestito nella periferia del paese. 798 punti per il cavaliere Luca Innocenzi sul cavallo Nuvola Notturna alla quarta tornata con 3 anelli conquistati e un tempo di 38 secondi e 4. Innocenzi assieme a Matteo Giannelli sono i due cavalieri che hanno conquistato 12 anelli su 12 nelle quattro batterie.
E’ la ventesima vittoria per la Corporazione dei Bifolchi nella storia. La cavalla Nuvola Notturna ha sfiorato anche il record della pista con una prima batteria da 36” 5 e una terza da 36” 7. Al secondo posto la Corporazione Zappaterra, con il cavaliere Matteo Giannelli e Teo Nazareth che ha totalizzato 2208 punti, terzi i Mulattieri, con fantino Willer Giacomoni sul cavallo Isola Azzurra 1449. Al quarto posto con 1115 punti gli Artisti con Massimo Gubbini e Morbello.
La gara è iniziata con la consegna del fazzoletto beneaugurante da parte delle 4 dame delle Corporazioni ai rispettivi cavalieri. Già dalla prima batteria, quella con anelli di 8 centimetri di diametro, Luca Innocenzi e Nuvola Notturna erano in testa con 405 punti seguiti da Massimo Gubbini degli Artisti con 247 e Willer Giacomoni per i mulattieri a 317 a parimerito con Matteo Giannelli degli Zappaterra.
La giornata era iniziata con la tradizionale sfilata dei cortei delle Corporazioni dalla piazza e dal Palazzo Comunale fino al campo di gara, cui ha partecipato anche una delegazione della Cavalcata dell’Assunta di Fermo.





© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X