facebook twitter rss

Scattano i controlli interforze,
gli abusivi non scendono dal treno

PORTO SAN GIORGIO - In campo polizia, carabinieri, guardia di finanza e vigili urbani. Controlli anche in spiaggia con un equipaggio del Circomare a monitorare la costa dal mare
giovedì 15 giugno 2017 - Ore 13:04
Print Friendly, PDF & Email

di Giorgio Fedeli

Questa mattina, in occasione del consueto mercato del giovedì, le forze dell’ordine sono scese in campo. Da terra e da mare. Si perché se le vie del centro, la stazione ferroviaria e via Oberdan, nell’operazione contro il commercio abusivo coordinata dalla questura e del commissariato di Fermo su disposizione della prefettura, sono state presidiate da polizia, carabinieri, guardia di finanza e polizia municipale, la spiaggia è stata monitorata dalla guardia costiera con un equipaggio che, dal mare, a bordo del gommone del Circomare, ha controllato eventuali presenze di ambulanti abusivi sulla litoranea. E, con le forze di polizia schierate, gli abusivi,  non si sono visti. Qualcuno sicuramente avrà fatto dietro front. Altri, invece, arrivati in stazione a bordo di un treno, notata la massiccia presenza di divise, anche in stazione, non hanno nemmeno provato a scendere e a mettere piede in centro. I controlli continueranno nel corso dell’estate anche in virtù del mercato che, nel periodo estivo, raddoppia con l’appuntamento domenicale.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X