facebook twitter rss

Raffica di furti lungo la costa,
nel mirino dei ladri case e garage:
smurata una cassaforte

PORTO SAN GIORGIO/PORTO SANT'ELPIDIO - Sui furti a Porto San Giorgio e a Porto Sant'Elpidio indagano sia i carabinieri che la polizia. Nel mirino dei ladri anche i garage e i box auto. Gli investigatori non escludono che si tratti di una banda specializzata in simili colpi
domenica 28 Ottobre 2018 - Ore 12:35
Print Friendly, PDF & Email

di Giorgio Fedeli

Raffica di furti, nelle ultime 72 ore, lungo la costa. I ladri hanno preso di mira diversi appartamenti e garage tra Porto San Giorgio e Porto Sant’Elpidio. E in un caso hanno anche smurato una cassaforte. I primi colpi si sono registrati tra giovedì e venerdì con i banditi a forzare le porte di diversi garage di una palazzina in viale dei Pini. Sempre tra giovedì e venerdì notte si sono registrati tre furti in appartamento a Porto San Giorgio.

In uno di questi casi i malviventi hanno addirittura agito indisturbati al punto da smurare una cassaforte in via Vecellio. Colpita anche una residenza a Porto Sant’Elpidio. E l’ultima, in ordine di tempo, ieri notte, sempre a Porto Sant’Elpidio. Difficile al momento quantificare l’ammontare della refurtiva. Sui furti stanno comunque indagando sia i carabinieri che la polizia. Gli investigatori non escludono che, ad agire in tutti i colpi sia stata la stessa banda di criminali. I ladri attendono che gli inquilini si allontanino per poi entrare in azione.

In alcuni casi sembra possano addirittura aver seguito gli spostamenti dei residenti, come nel caso della cassaforte smurata, per poi agire indisturbati. Colpi tutti messi a segno nel tardo pomeriggio, a ridosso dell’orario di cena, e durante la notte. Facile ipotizzare che ci si trovi dinanzi a una banda specializzata proprio in furti in appartamenti e garage, una banda composta da più malviventi con qualcuno a fare da ‘palo’ per evitare di essere colti con le mani nel sacco. E, in attesa della conta del bottino, non resta che tirare un sospiro di sollievo perché nessuno tra inquilini e residenti ha subìto aggressioni.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page

Caricamento..

Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X