facebook twitter rss

Furto ‘lampo’ all’Emporio Verde Sollini:
sfondano la porta e fuggono
con un’auto piena di refurtiva

FERMO - Il colpo intorno alle 22,45 di ieri. I malviventi hanno sfondato la porta dell'azienda in contrada Ete e in una manciata di minuti sono scappati con la refurtiva. I titolari: "Oltre al danno resta lo sconforto. Ma abbiamo fiducia nelle forze dell'ordine"
Print Friendly, PDF & Email

Un furto, quello subìto dall’Emporio Verde Sollini, nella sede di contrada Ete, a Fermo, che lascia rammarico e sconforto nei titolari. Sì perché parliamo dell’ennesimo colpo subito dall’azienda fermana. Praticamente quasi uno all’anno. Ieri notte, intorno alle 22,45, infatti, alcuni malviventi, dopo aver sfondato la porta dell’azienda, si sono intrufolati al suo interno e, nel giro di una manciata di minuti, hanno trafugato arnesi e utensili per il bricolage e per il giardinaggio per un valore complessivo ancora tutto da stimare.

Scomparsi avvitatori, motoseghe, saldatrici. Tutti arnesi di piccole e medie dimensioni caricati in una Audi station wagon usata dai malviventi per il colpo e per la fuga. Sul posto, allertati dai titolari, sono arrivati i carabinieri del nucleo Radiomobile di Fermo che, dopo aver acquisito tutti gli elementi utili alle indagini, hanno avviato le ricerche della banda. Al vaglio dei militari dell’Arma anche le immagini della videosorveglianza dell’azienda. “Purtroppo non è il primo furto che subiamo – racconta Maurilio Sollini, dell’omonimo Emporio verde – e, oltre al danno economico, con gli utensili scomparsi, quanto avvenuto la notte scorsa non fa altro che aumentare il nostro rammarico e l’avvilimento perché va a allungare la lista di furti che abbiamo subìto in questi anni. Rinnoviamo comunque la fiducia che da sempre riponiamo nelle forze dell’ordine”.

g.f.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti