facebook twitter rss

Allaccio abusivo di corrente elettrica,
nei guai due ristoratori:
in un anno trafugata luce per 10mila euro

PORTO SAN GIORGIO I militari dell'Arma fanno anche sapere che i due: "Sono stati anche denunciati per il reato di minaccia a pubblico ufficiale nei confronti degli operai della società, i quali all’atto del controllo dei contatori sono stati appunto minacciati di morte dai titolari del ristorante"
venerdì 19 Aprile 2019 - Ore 12:01
Print Friendly, PDF & Email

di redazione CF

Dieci mila euro di luce trafugata in un anno, il tutto a seguito di un allaccio abusivo. La stazione dei carabinieri di Porto San Giorgio a seguito della segnalazione presentata dal responsabile dell’Enel energia di Ascoli Piceno, ha denunciato, a conclusione delle investigazioni, due persone, titolari di un ristorante sangiorgese. Carabinieri che spiegano come i due gestori del locale: ” Mediante un allaccio abusivo, hanno trafugato, nel corso del 2018, 10.000 euro di corrente elettrica”.

Non finisce qui. I due, aggiungono i carabinieri, sono stati anche denunciati per il reato di minaccia a pubblico ufficiale nei confronti degli operai della società Enel. Questi ultimi infatti,  all’atto del controllo dei contatori, sono stati minacciati di morte dai titolari del ristorante.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X