fbpx
facebook twitter rss

Maltempo, miriade
di interventi per i vigili del fuoco:
“A Fermo dichiarata la fine emergenza”

METEO - Solo nelle ultime ore tra le province di Fermo e Ascoli i pompieri hanno effettuato ben 116 interventi. I dati forniti dal Centro Documentazione e Comunicazione - Direzione regionale Vigili del fuoco Marche
giovedì 11 Luglio 2019 - Ore 10:19
Print Friendly, PDF & Email
Tra le province di Fermo e Ascoli Piceno sono stati ben 116 gli interventi effettuati dai vigili del fuoco, dalle 17,30 di ieri alle 8 di questa mattina. Sono dati che parlano da soli. L’ondata di maltempo che si è abbattuta martedì nelle Marche, e che non ha di certo risparmiato nemmeno il Fermano, ha causato ingenti danni in tutta la regione. Infiniti interventi che hanno costretto i vigili del fuoco, da martedì pomeriggio, a un lavoro no-stop, h24.
Una miriade di sos, dalle coperture di case e capannoni, agli innumerevoli alberi spezzatisi e crollati sulle strade del Fermano, in alcuni casi anche sopra a delle vetture (si contano tre ferito per fortuna non gravi), dagli allagamenti a insegne e cartelloni sradicati da pali e infissi. Per non parlare poi del bollettino di guerra registrato su tutta la costa. I dati in mano ai vigili del fuoco parlano, dalle 17,30 di ieri alle 8 di questa mattina di 187 interventi nella provincia di Ancona, 11 a Macerata e 53 a Pesaro-Urbino. “Ad Ancona – spiegano dal Centro Documentazione e Comunicazione – Direzione regionale Vigili del fuoco Marche – rimangono da effettuare 187 interventi, a Macerata 25 mentre Fermo-Ascoli Piceno  e Pesaro-Urbino hanno dichiarato la fine emergenza. Per fronteggiare gli interventi da effettuare ad Ancona sono arrivati ieri sera 15 Vigili del fuoco con 7 automezzi dalla Toscana”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X