facebook twitter rss

Raid nei garage di Casabianca:
rubano un’auto e una bici elettrica

FERMO - Un vero e proprio raid ha interessato sei dei tredici garage che si trovano in Via Pazzi. Tempestivo, dopo la segnalazione dei residenti, l'arrivo degli agenti della Questura
Print Friendly, PDF & Email

 

di Paolo Paoletti

Amara sorpresa questa mattina per i residenti di Casabianca. Un vero e proprio raid ha interessato sei dei tredici garage che si trovano in Via Pazzi, a servizio di due palazzine della località costiera fermana.  I malviventi, si parla di tre o quattro ragazzi, tra italiani e magrebini, hanno agito nella notte, attorno alle 2.30.

Secondo una prima ricostruzione la banda sarebbe arrivata in sella ad alcune biciclette, anch’esse forse frutto di precedenti furti. Dopo averle letteralmente abbandonate in prossimità dell’area è iniziata la caccia al bottino.

Complice il buio e l’assenza di telecamere nel quartiere la banda è entrata in azione. In alcuni casi le serrande sono state evidentemente forzate, in altre invece non vi è stato alcun segno di effrazione, tant’è che le serrature funzionano regolarmente. Fatto sta che dopo aver esaminato il contenuto dei garage, i criminali hanno rubato una bici elettrica dal valore di circa 800 euro con annessi seggiolini e una Lancia Y  color rosso bordò che si trovava parcheggiata all’interno dei uno dei box interessati. Proprietario che, in buona fede e convinto della sicurezza del suo garage, aveva lasciato le chiavi all’interno dell’abitacolo.

Tempestivo, dopo la segnalazione dei residenti, l’arrivo degli agenti della Questura di Fermo che dopo aver ricostruito la dinamica di quanto accaduto si sono messi subito sulle tracce dei malviventi. Al vaglio della polizia anche le quattro biciclette che sono state usate dai ladri per spostarsi e raggiungere il luogo dove è stato messo a segno il furto. I criminali sono infatti scappati a bordo dei mezzi rubati, rispettivamente l’auto Lancia y e la bici elettrica. Caccia aperta con l’intera zona passata al setaccio dagli uomini della Questura di Fermo.

Residenti che lanciano un appello al Comune di Fermo chiedendo l’installazione di telecamere nei punti strategici del quartiere di Casabianca.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti