facebook twitter rss

Assemblea Marca Fermana,
spunta una seconda candidatura: possibile sfida tra Ivano Bascioni e Giancarlo Fermani

ASSEMBLEA - A fare da ago della bilancia, di fronte alle indiscusse competenze, ci sarebbe il fatto  che la candidatura di Fermani sarebbe comunque arrivata in un secondo momento quando invece la fiducia su Bascioni sembrava essere ormai unanime
Print Friendly, PDF & Email

 

di Paolo Paoletti

Domani sarà il fatidico giorno. Dopo il rinvio dello scorso 4 dicembre a seguito della mancanza di una firma dal parte di almeno un socio privato di Marca Fermana nella candidatura del candidato unici, il sindaco di Belmonte Piceno Ivano Bascioni, domani 9 gennaio, sarà la giornata della nomina del nuovo presidente del sistema turistico locale. Almeno si spera.

Un periodo, quello delle feste, caratterizzato da voci e indiscrezioni: dalle presunte incomprensioni relative alla convocazione dell’assemblea del 4 dicembre a una ‘cordata’ intenzionata a presentare un secondo candidato. E il secondo nome sembra essere arrivato. A sfidare Ivano Bascioni per la guida di Marca Fermana spunta la candidatura di Giancarlo Fermani. L’indiscrezione sembra confermata da più fonti .

La stragrande maggioranza dei sindaci del territorio, oltre che molti operatori del turismo, restano  dalla parte di Ivano Bascioni. Hanno visto in lui  la figura ideale per guidare il sistema turistico locale. Un sindaco che ha trasformato Belmonte Piceno nella casa dell’archeologia, portando il piccolo comune, i suoi tesori, e la bellezza di tutto il territorio fermano su alcune delle più importanti riviste internazionali di settore e di turismo. 

Sul fronte opposto si presenta, almeno secondo le indiscrezioni, una figura altrettanto valida, quella di Giancarlo Fermani, professionista da sempre impegnato per il territorio. A fare da ago della bilancia, di fronte alle indiscusse competenze, ci sarebbe il fatto  che la candidatura di Fermani sarebbe comunque arrivata in un secondo momento quando invece la fiducia su Bascioni sembrava essere ormai unanime già dalla data della prima assemblea del 4 dicembre. Domani la decisione finale affidata al voto dei soci.

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X