facebook twitter rss

Scatta l’ora della Coppa
Italia per la M&G Videx

VOLLEY - Dopo un girone di andata di Serie A3 dominato in lungo e in largo, domani sera a Santacroce sull’Arno la Peimar Calci attende i ragazzi di coach Massimiliano Ortenzi per i quarti di finale della competizione a tinte tricolori
Print Friendly, PDF & Email

GROTTAZZOLINA – Un palcoscenico d’eccezione ed un avversario di livello assoluto: gli ingredienti perfetti per un appuntamento da non perdere.

Dopo aver dominato l’intero girone di andata, la Videx è pronta al debutto in Coppa Italia.

Domani (ore 20.30) il fischio d’inizio al PalaParenti di Santa Croce sull’Arno per i quarti di finale contro la corazzata Peimar Calci. Forte adrenalina ma soprattutto grande curiosità attorno alla banda di coach Ortenzi, chiamata a cimentarsi in quella che sulla carta sembrerebbe una gara proibitiva, vista la differenza di categoria ed i nomi che si ergono dall’altro lato della rete.

Quel che è certo è che il curriculum stagionale non lascia dubbi sulla compattezza, sul gioco e sulla fame di risalita di un gruppo che da fine ottobre ha inserito il pilota automatico senza mai mollare per un solo istante la testa della classifica del girone blu. Fiducia nei propri mezzi e consapevolezza del valore dell’avversario con sullo sfondo quella voglia di stupire che può aver trovato nella gara di domani la giusta occasione per sparigliare le carte.

Mentre i grottesi hanno riposato, lo scorso weekend ha visto la Peimar incappare nella sconfitta esterna al tiebreak sul campo dell’Olimpia Bergamo. Secondo stop consecutivo per i ragazzi di coach Gulinelli, ora al terzo posto in classifica insieme a Castellana Grotte: un momento non facile che paradossalmente può portare una grande sete di rivalsa da placare proprio contro Grottazzolina. Insomma un confronto carico di motivazioni da entrambe le parti.

Idee chiare per Manuele Marchiani (foto): “Calci è composta da elementi che non hanno affatto bisogno di presentazioni, con un bagaglio di esperienza tale da candidarsi al ruolo di protagonista in A2, ma noi non vogliamo regalare assolutamente nulla – ha dichiarato il regista della Videx -. Andremo lì per giocare proprio come ogni domenica, provando ad imporre il nostro gioco ed a metterli in difficoltà. Se poi dimostreranno di meritare il passaggio del turno, accetteremo qualunque risultato ma non ci daremo per vinti ancor prima di scendere in campo”.

Un match da dentro o fuori con la fase calda del campionato all’orizzonte: “Sarà un’ottima occasione anche per testare la nostra condizione in vista degli imminenti scontri diretti in chiave playoff – ha aggiunto Marchiani -. Saranno tutte gare di altissimo livello”.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X