facebook twitter rss

Vigili del fuoco, Calcinaro:
“Bene un ulteriore distaccamento
di valle ma non si chiuda Amandola”

FERMO - Il sindaco della città capoluogo di provincia: "Con questo presupposto, e per quanto possibile, mi metto a disposizione dei colleghi per ogni stimolo per la conquista del nuovo presidio"
Print Friendly, PDF & Email

Paolo Calcinaro

Sedi distaccate dei Vigili del Fuoco? Amandola? Servigliano e Comunanza? Sulla vicenda interviene anche il sindaco di Fermo, Paolo Calcinaro proprio mentre una rappresentanza dei sindacati Cgil, Cisl, Uil e Confsal dei vigili del fuoco è impegnata in un sit-in davanti al comando provinciale di Fermo per chiedere le sedi distaccate di Servigliano e Comunanza. Una richiesta su cui il primo cittadino della città capoluogo di provincia ha le idee ben chiare: nessuno tocchi Amandola.

“Riguardo la vicenda relativa al Comando provinciale dei vigili del fuoco di Fermo, credo sia doveroso puntualizzare questo concetto: la giusta e condivisibile pianificazione di un ulteriore distaccamento di valle non può passare tramite la chiusura di Amandola, anche perché il rischio appare abbastanza chiaro: oggi chiudiamo Amandola per spostare il personale in provincia di Ascoli, poi domani il percorso per aprire una nuova sede lo sappiamo tutti quanti, è lungo, tortuoso e politicamente incerto. Quindi la prima considerazione per ottenere un ulteriore presidio di sicurezza nel nostro territorio non può coinvolgere l’ipotetica chiusura dell’unico distaccamento attuale – ha concluso Calcinaro – Con questo presupposto, e per quanto possibile, mi metto a disposizione dei colleghi per ogni stimolo per la conquista del nuovo presidio”.




© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X