fbpx
Jessica Marcozzi Spazio pubblicitario elettorale
facebook twitter rss

Schianto fatale tra auto e moto:
muore il 64enne Francesco Gigli
(Le Foto)

MAGLIANO DI TENNA - Sul posto i carabinieri del Radiomobile della compagnia di Montegiorgio che hanno chiuso la strada per agevolare le operazioni di soccorso. Con loro i militi della Misericordia Montegiorgio e l'automedica della Volontari Soccorso Monte San Pietrangeli. Elisoccorso atterrato in un campo lungo la ss210
Print Friendly, PDF & Email

 

La vittima, Francesco Gigli

di Giorgio Fedeli e Simone Corazza (foto Simone Corazza)

Tragedia oggi pomeriggio, poco prima dell 15, lungo la strada statale 210, a Magliano di Tenna. A seguito di un pauroso scontro tra auto e moto, è, infatti, deceduto il motociclista 64enne Francesco Gigli, residente a Torre San Patrizio. A scontrarsi, si diceva, la sua moto Transalp e una Alfa Mito.

Immediato l’sos alla centrale operativa del 118 di Ascoli Piceno. E così sul posto sono arrivati a sirene spiegate, oltre ai carabinieri del Radiomobile della compagnia di Montegiorgio, anche i sanitari della Misericordia Montegiorgio e l’automedica della Volontari Soccorso Monte San Pietrangeli.

Il motociclista è stato soccorso dai sanitari e le sue condizioni sono subito apparse gravissime a tal punto da spingere la centrale operativa del 118, in contatto con il personale medico sul posto, a richiedere l’intervento dell’eliambulanza. Icaro, infatti, in arrivo da Ancona, è atterrato in un campo a pochi metri di distanza dal punto dell’impatto. Il personale del 118 ha provato in ogni modo a salvare la vita del centauro ma, purtroppo, per Gigli non c’è stato nulla da fare. L’uomo è spirato in ambulanza.

Sotto shock il conducente dell’auto coinvolta nel sinistro la cui dinamica è ancora tutta da ricostruire. E a fare chiarezza sul sinistro toccherà, appunto, ai militari dell’Arma che nel frattempo hanno chiuso in ambo le direzioni, la strada per agevolare le operazioni di soccorso.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X