facebook twitter rss

Covid, bimbo positivo alla scuola
d’infanzia, Franchellucci: “Classe
in quarantena per precauzione”

PORTO SANT'ELPIDIO - Il primo cittadino: "Credo che questo sia il primo caso per la nostra città ed è altamente probabile che non sia l'unico perché purtroppo il virus sta avendo una diffusione e un nuovo percorso con nuovi contagi a livello nazionale e regionale. Questo ci deve imporre il massimo dell'attenzione"
Print Friendly, PDF & Email

Nazareno Franchellucci

di redazione CF

Dopo i casi registrati a Fermo e Sant’Elpidio a Mare, anche Porto Sant’Elpidio deve fare i conti con un alunno positivo al Coronavirus. Si tratta di un bambino che frequenta la scuola dell’infanzia. Ed è direttamente il primo cittadino Nazareno Franchellucci ad annunciarlo. Sindaco che coglie l’occasione per chiedere, per l’ennesima volta, di mantenere alta la guardia contro il virus anche perché “è altamente probabile – la franchezza di Franchellucci – che non sia l’unico”.

“Abbiamo appreso da parte dell’autorità sanitaria e della dirigente scolastica dell’Isc 1 che in città c’è un caso di positività di un bambino che frequenta la scuola dell’infanzia Peter Pan. Permettetemi di mandare un grande abbraccio alla famiglia. Stanno bene, anche il bambino sta bene, con pochissimi sintomi. Ovviamente la famiglia ora è in quarantena. Parallelamente la classe nella quale andava il bimbo verrà messa in quarantena precauzionalmente da parte dell’autorità sanitaria e il lavoro che stanno facendo i responsabili dell’Area vasta 4 è proprio quello di risalire ai contatti di questi giorni avuti dal bambino. Credo che questo sia il primo caso per la nostra città ed è altamente probabile che non sia l’unico perché purtroppo il virus sta avendo una diffusione e un nuovo percorso con contagi a livello nazionale e regionale. Questo ci deve imporre il massimo dell’attenzione, ci deve spingere a capire l’importanza dei protocolli, anche e soprattutto nelle scuole. Quindi tutti quanti dobbiamo mantenere, in ogni situazione e condizione possibile, sia in ambiente lavorativo che nelle amicizie che nelle frequentazioni quotidiane con persone al di fuori del nucleo familiare, il massimo dell’accortezza e delle attenzioni”.

Covid, un’alunna positiva alla media Da Vinci, Calcinaro: “I compagni di classe in quarantena”

Covid, un positivo alle medie di Casette d’Ete, Terrenzi: “Classe in quarantena”




© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X