facebook twitter rss

Tutti negativi i ragazzini
della scuola Da Vinci in quarantena

FERMO - La dirigente scolastica Barisio: "Gli stessi alunni saranno sottoposti ad un secondo tampone che, se negativo, permetterà loro il rientro a scuola, come stabilito dalle regolamentazioni sanitarie nazionali"
Print Friendly, PDF & Email

“Siamo lieti di comunicare che gli alunni della classe 3A della Da Vinci posta in quarantena, ad un primo tampone, risultano tutti negativi”. Questa la bella notizia comunicata ai genitori e agli studenti dell’istituto Da Vinci Ungaretti di Fermo dopo la quarantena resasi obbligatoria a seguito di una studentessa risultata positiva. E a comunicare la bella notizia, che riguarda soprattutto i ragazzi che, comunque, restano in quarantena fino al 10 ottobre, è direttamente la dirigente Maria Teresa Barisio.

“Gli stessi alunni  – si legge nella comunicazione della preside – saranno sottoposti ad un secondo tampone che, se negativo, permetterà loro il rientro a scuola, come stabilito dalle regolamentazioni sanitarie nazionali. La comunità scolastica esprime la profonda partecipazione e solidarietà nei confronti del caso positivo e della propria famiglia. A riguardo è fondamentale ricordare che non esistono sedicenti untori, nè parti giudicanti. Ognuno deve assumersi le proprie responsabilità nel rispettare le norme sanitarie nella consapevolezza che le modalità subdole di diffusione del virus non garantiscono a nessuno l’immunità’. Solo così la scuola si caratterizzerà come un ambiente formativo di sviluppo dell’uomo e del cittadino di domani. Confidiamo che in tutti possa prevalere il senso di appartenenza a una comunità che si stringe intorno a chi ha più bisogno di solidarietà e comprensione”.

Covid, un’alunna positiva alla media Da Vinci, Calcinaro: “I compagni di classe in quarantena”




© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X