facebook twitter rss

Fermana al lavoro
in vista dell’Arezzo

SERIE C - Seduta al "Pelloni" sotto le direttive del neo tecnico Cornacchini. Assenti il lungodegente Comotto, Boateng e De Pascalis. Ancora alle prese con il Covid il portiere Massolo. Match contro i toscani, programmato per mercoledì alle 15.00, all'interno del "Bruno Recchioni" affidato al fischietto del signor Pascarella di Nocera Inferiore
Print Friendly, PDF & Email

FERMO – Canarini di nuovo al lavoro in vista della delicata sfida contro l’Arezzo, in programma mercoledì 9, alle 15.00, all’interno dello stadio “Bruno Recchioni“.

In mattinata allenamento al svolto al “Pelloni” sangiorgese, sotto le direttive del neo tecnico Giovanni Cornacchini. 

Oltre al lungodegente Marco Comotto, non hanno preso parte alla seduta di allenamento Kingsley Boateng (foto) e Donato De Pascalis: per loro sono previsti esami in giornata. Il resto del gruppo ha preso regolarmente parte alla seduta di allenamento con l’unica eccezione del portiere Samuele Massolo (positivo al Covid).

Per la sfida di mercoledì l’arbitro sarà il signor Mattia Pascarella di Nocera Inferiore. Un pareggio (1-1 a Modena lo scorso anno) e una sconfitta casalinga (2-3 contro il Monticelli in D nell’anno della promozione in Lega Pro) i due precedenti dell’arbitro campano con la Fermana. Sarà coadiuvato da Nicolo’ Moroni di Treviglio e Ivano Agostino di Cinisello Balsamo mentre il quarto uomo sarà Filippo Giaccaglia di Jesi.

 

Articolo correlato: 

Fermana: esonerato Antonioli, Cornacchini nuovo mister


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti