facebook twitter rss

Campionati Italiani Assoluti,
per la Nike Fermo
sul ring Luca Montagnoli

BOXE - La prestigiosa kermesse tricolore si svolgerà dal 26 al 31 gennaio prossimi all'interno del Pala Del Mauro di Avellino. Il contingente regionale potrà contare su nove pugili, una nutrita schiera di validi elementi selezionati dalle stanze anconetane della Fpi presiedute dal fermano Luciano Romanella
Print Friendly, PDF & Email

Al centro Luca Montagnoli, portacolori della Nike Fermo. Alla sua destra il maestro Delelmo Smerilli, alla sua sinistra Fausto Rocco, tecnico che lo accompagnerà nell’avventura tricolore di Avellino

di Paolo Gaudenzi

 

FERMO – Campionati Nazionali Italiani Assoluti, categoria maschile e femminile: un appuntamento che andrà in onda dal 26 al 31 gennaio prossimi all’interno del Pala Del Mauro di Avellino, sede indentificata per la disputa della kermesse a tinte tricolori.

Nutrito e competitivo il contingente marchigiano, con atleti selezionati dalla scrivania del relativo presidente Fip regionale, Luciano Romanella.

A tenere alta la bandiera della nostra terra scenderanno al sud Alessandro Gramolini e Yassine Maski afferenti alla società Audax Boxe, Elia Rossi dell’Ascoli Boxe, Eros Seghetti dell’Olympia, Francesco Cacciapuoti tesserato con la Pugilistica Fabrianese e Yacouba Said, elemento in forza alla Kafloat King Boxe.

Con loro le quote rosa della spedizione, vale a dire Fabiana Merlini, in forza alla Phoenix Boxe Fano e Nadia Flalhi, tesserata con il Ruffini di Monte Prandone.

Per il territorio di provincia salirà sul ring campano Luca Montagnoli, elemento allenato da Fausto Rocco, prossimo ventunenne di belle speranze nato il 9 ottobre del 2000. Il giovane pugile è stato prelevato dalle fila della Nike Fermo, sodalizio che in virtù della nomina a vertice regionale della Federazione Pugilistica Italiana, per come detto, dell’ex numero uno societario Romanella, ha visto le naturali dimissioni dello stesso e la nomina alla carica di presidente in quota a Paolo Santini.

Nonostante le problematiche legate al Covid, la pugilato dunque tiene fede al ricco calendario di appuntamenti nazionali onorandone la realizzazione, a partire quindi dagli Assoluti di Avellino, manifestazione che, naturalmente, si svolgerà con l’attuazione delle prassi sanitarie del caso.

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti