facebook twitter rss

Chiuse tutte le scuole superiori
dal 27 febbraio: nelle Marche lezioni
100% Dad, rischio zona arancione

Chiuse le scuole superiori delle Marche dal 27 febbraio con il 100 percento di didattica a distanza. In provincia di Ancona stop alle lezioni in presenza anche per chi frequenta le scuole medie. La decisione è stata presa in questi minuti al termine del tavolo regionale a cui ha partecipato l’assessore alla Sanità Filippo Saltamartini
Print Friendly, PDF & Email

Chiuse le scuole superiori delle Marche dal 27 febbraio con il 100 percento di didattica a distanza. In provincia di Ancona e Macerata stop alle lezioni in presenza anche per chi frequenta la seconda e la terza media. La decisione è stata presa in questi minuti al termine del tavolo regionale a cui ha partecipato l’assessore alla Sanità Filippo Saltamartini. Per affrontare gli indici pandemici in aumento (anche nella fascia adolescenziale) la Regione ha condiviso questa misura nel corso dell’incontro con l’Ufficio scolastico regionale e l’Asur.

Il provvedimento è previsto per una settimana e domani mattina in arrivo l’ordinanza che disporrà le chiusure. Le Marche sono anche in attesa di quello che domani deciderà il governo in base ai dati sull’andamento della pandemia. Il rischio, forte, è che arrivi la decisione del ministero di far passare le Marche in zona arancione dopo quattro settimane di zona gialla.

L’Ufficio scolastico regionale durante la riunione ha presentato il quadro delle classi in quarantena, che a oggi sono 333, il 3,19% del totale delle sezioni marchigiane (10.492). La settimana scorsa erano 279, con un incremento di 54 classi in quarantena in una sola settimana.

 

 

 




© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti