facebook twitter rss

Doppio argento per la Mg K Vis Vpm, frutto delle buone rese nel “Romagna” e nel “Liberazione”

CICLISMO – Altra settimana da incorniciare per il team professionistico fermano, che conquista un secondo posto finale nel Giro di Romagna con il britannico Double, e un quinto posto di giornata nella volata della tappa conclusiva di Ravenna, per un altro argento portato a casa nel classico Gran Premio Liberazione, disputato nella capitale, grazie al giovane Pencedano
Print Friendly, PDF & Email

 

di Tiziano Vesprini

FERMO – Ciclismo fermano d’élite protagonista nel fine settimana alle spalle sull’asse RavennaRoma, questo grazie al team professionistico Mg K Vis Vpm che porta a casa due ottimi secondi posti finali.

Nel Giro di Romagna per “Dante Alighieri” a tappe, che oggi ha vissuto il suo epilogo a Ravenna, Francesco Di Felice si è piazzato al quinto posto nella volata a gruppo compatto.Il britannico Paul Double, dopo l’eccezionale performance nella penultima frazione con arrivo sulla Fortezza di San Leo, è così salito sul secondo gradino del podio finale, preceduto per soli 21 secondi dall’iberico Juan Ayuso Pesquera, portacolori del team Colpack Ballan e precedendo di dieci secondi l’italiano Francesco Romano del Velo Racing Palazzago.

Nel classico Gran Premio Liberazione, giunto alla settantaquattresima edizione, disputatosi come da tradizione sul circuito delle Terme di Caracalla in Roma, altro argento e colpaccio sfiorato per il team Mg K Vis Vpm grazie alla ottima prestazione dello sprinter ventunenne di Gubbio, Nicolò Pencedano che si è piazzato al secondo posto nell’epilogo finale a ranghi compatti. Per il corridore umbro già un sesto posto a Civitanova Marche e un ottavo a Cantagrillo in questo avvio di stagione, che continua così a dare segnali di crescita delle sue qualità di atleta e di sprinter. Nella Capitale ha dato una nuova dimostrazione di poter ambire ai grandi traguardi.

La squadra Continental di BaldiniPieroni Mazzante archivia così una settimana decisamente positiva, festeggiando due posti d’onore in due importanti gare del calendario nazionale grazie ai suoi due portacolori, che ricordiamo nell’inglese Paul Double, protagonista nelle quattro giornate di gara della corsa a tappe romagnola, e grazie all’italiano Nicolò Pencedano in mostra per le strade della capitale.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti