facebook twitter rss

Al faentino Dapporto il 36esimo Gran Premio Città di Montegranaro

CICLISMO - Successo al portacolori della Inemiliaromagna, al secondo posto il compagno di squadra Tarozzi, terza piazza per l'inglese Ben. Competizione farcita da 88 corridori giunti nella città della calzatura in rappresentanza di 17 team, tutti pronti a darsi sana battaglia sportiva sul circuito di 107 km predisposto dagli organizzatori
Print Friendly, PDF & Email

 

Il podio finale

MONTEGRANARO – Con un attacco arrivato poco dopo il suono della campana, il faentino Davide Dapporto si è aggiudicato, con arrivo in solitaria, il 36° Gran Premio Città di Montegranaro bissando il successo ottenuto domenica scorsa. Sul traguardo finale ha avuto la meglio sul compagno di squadra Tarozzi e sull’inglese Ben.

Al via della competizione si sono presentati 88 corridori in rappresentanza di 17 società pronti a battagliare sulla distanza di 107 km ricavati in un anello di 9.7 km da ripetere 11 volte.

La gara è stata un condensato di emozioni con scatti e controscatti che nella prima parte non sortivano l’effetto sperato. Al km 47 di gara, andavano all’attacco Tarozzi e Cantoni entrambi portacolori della Inemiliaromagna. I due guadagnavano subito secondi preziosi rispetto agli inseguitori. Al km 77 su di loro rinvenivano Di Genova (Calzaturieri Montegranaro) e Marabini (Inemiliaromagna). I quattro di comune accordo raggiungevano un vantaggio massimo di 2’10” sul gruppo. Sembrava fatta per il quartetto, da dietro però rinvenivano l’inglese Ben e Dapporto. Al km 95 si formava al comando prima un sestetto e poi sette corridori con l’arrivo di De Carlo.

L’arrivo di Davide Dapporto al traguardo

All’attacco dell’ultimo giro, con la Inemiliaromagna in grande superiorità numerica, dai battistrada si sganciava Dapporto che si involava solitario verso l’arrivo protetto anche dai compagni di squadra. Dietro le cose cambiavano con il rientro di Ghislanzoni e di altri corridori. Dapporto riusciva a guadagnare fino ad un minuto che gli permetteva di giungere in solitario sul traguardo finale.

La volata per il secondo posto premiava il compagno di squadra Tarozzi, davanti all’inglese Ben. Ghislanzoni (MG K-Vis Vpm) giungeva al quindo posto finale, piazzamento questo che gli valeva la conquista della maglia di campione Provinciale Under 23, Pietro di Genova (Calzaturieri Montegranaro) con il sesto posto conquistava la maglia di campione Provinciale Elite.

Ordine di arrivo: 1° Davide Dapporto (Inemiliaromagna) in 2h 43’ alla media oraria di 39, 387, 2° Manuele Tarozzi (Inemiliaromagna) A 50”, 3° Granger Ben (Holdworth – Zappi Racing Team), 4° Giovanni De Carlo (G. C. Sissio Team) a 1’10”, 5° Andrea Ghislanzoni (MG K-Vis – Vpm), 6° Pietro Di Genova (Calzaturieri Montegranaro – Marini Silvano), 7° Andrea Cantoni (Inemiliaromagna), 8° Nicolò Marabini (Inemiliaromagna), 9° Nicolò Di Bernardo (G. C. Sissio Team), 10° Marco Tonti (Inemiliaromagna).

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti