facebook twitter rss

No Vax, scatta l’iter di sospensione per quattro sanitari dell’Area vasta 4

FERMO - Dall'Area vasta 4: "La Commissione deputata alla valutazione degli inadempimenti degli obblighi vaccinali ha avviato l’iter procedurale di sospensione fino al 31 dicembre prossimo per due infermieri e due Oss
Print Friendly, PDF & Email

Il direttore Av4, Roberto Grinta

di redazione CF

Sanitari non vaccinati, scatta l’iter di sospensione per due infermieri e due Oss. E’ quanto si apprende da una nota dell’Area vasta 4 diretta da Roberto Grinta. Dunque dopo il report della presidente dell’Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri di Fermo, Anna Maria Calcagni, con la sospensione di un iscritto e le posizioni di altri tre in fase di valutazione, oggi anche l’Av4 inizia a tirare le somme sui suoi no vax.

Ai sensi della normativa nazionale emergenziale vigente e secondo indicazioni della Direzione Generale Asur, nell’Area vasta 4 di Fermo è stata, infatti, istituita la Commissione deputata alla valutazione degli inadempimenti degli obblighi vaccinali da parte degli operatori/professionisti.

“L’organismo – fanno sapere dall’Area vasta 4 – ha avviato i propri lavori l’indomani della sua istituzione, procedendo alla rilevazione di casi di infrazione per i quali, nel ricorso delle condizioni di legge, si è avviato l’iter procedurale di sospensione fino al 31 dicembre prossimo (data stabilita per la fine dello stato di emergenza) . Il provvedimento ha interessato 4 dipendenti, nello specifico – spiegano dall’Av4 – due infermieri e due Oss”. E questo, doveroso rimarcarlo, è l’esito della prima riunione della Commissione. Dunque no si può escludere che sul tavolo delle prossime sedute finiranno ulteriori sanitari non vaccinati.

“Si coglie l’occasione per ribadire l’importanza che la popolazione provinciale sia vaccinata, anche sulla scorta dell’eloquente dato statistico per cui la quasi totalità dei pazienti Covid ricoverati in terapia intensiva risulta appunto non vaccinata. Ricordiamo che, al fine di facilitare l’accesso da parte dell’utenza ed incentivare la riuscita della campagna vaccinale, la cittadinanza – ricordano dall’Av4 – ha la possibilità presentarsi senza prenotazione all’apposita postazione mobile (camper dedicato), di cui si invia nuovamente il calendario. Il camper resterà operativo per tutto il mese di settembre ogni giorno, domeniche escluse, dalle 8 alle 20. Terminerà oggi la tappa a Lido Tre Archi di Fermo per poi raggiungere le località di Porto Sant’Elpidio, Porto San Giorgio, Marina di Altidona, Grottazzolina e Francavilla d’Ete”. 

(clicca per ingrandire)

Medici no vax nel Fermano, Calcagni (OdM): “Una sospensione e tre posizioni da valutare su 1.050 iscritti, siamo una categoria responsabile”




© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti