facebook twitter rss

Attore positivo al Covid, spettacolo sospeso al teatro dell’Aquila

FERMO - A teatro era presente, questa sera, anche il sindaco Paolo Calcinaro: "Purtroppo è stato un incidente di percorso ai tempi del Covid. Comunque la compagnia ha fatto benissimo a sospendere la rappresentazione, a tutela della salute degli attori in scena. Ora con Amat vedremo come recuperarla"
Print Friendly, PDF & Email

Si sente poco bene nella pausa della rappresentazione teatrale. E, dopo il tampone rapido, risulta positivo al Covid. Spettacolo sospeso al teatro dell’Aquila. Questa sera, al teatro di Fermo era di scena Re Lear, la tragedia shakespeariana con, sul palco il famoso attore Glauco Mauri.

Pubblico delle grandi occasioni per assistere alla celebre rappresentazione teatrale. Ma purtroppo, causa Covid, tutto sospeso durante la pausa. Sì perché un attore si è sentito poco bene. E così, responsabilmente, la compagnia lo ha sottoposto a un tampone rapido che ha dato esito positivo. Dunque, a garanzia della salute degli attori in scena, a partire dal 92enne Glauco Mauri, si è deciso di sospendere la rappresentazione. Ad annunciare lo stop, lo stesso Mauri e Roberto Sturno.

Paolo Calcinaro

A teatro c’era anche il sindaco Paolo Calcinaro: “Purtroppo è stato un incidente di percorso ai tempi del Covid. Ricordo quando uno spettacolo lirico è stato sospeso per un abbassamento di voce del tenore. Quello di questa sera è, ripeto, un incidente di percorso comprensibile di questi tempi. Comunque la compagnia ha fatto benissimo a sospendere la rappresentazione, a tutela della salute degli attori in scena. Ora con Amat – conclude il primo cittadino – vedremo come recuperarla”.




© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti