facebook twitter rss

Blogger e instagramers impegnati per il rilancio del turismo nelle aree terremotate: #ripartidaisibillini

INIZIATIVA - Un viaggio di cinque giorni dal 12 al 16 ottobre da una parte all’altra della catena montuosa toccando i comuni di Amandola, Monte San Martino, Smerillo, Montefortino, Montemonaco, Norcia, Visso, Ussita e Castelsantagelo raccogliendo storie, immagini e impressioni della bella gente d’appennino
giovedì 6 ottobre 2016 - Ore 11:31
Print Friendly, PDF & Email

ripartidaisibillini_huge

 

Il terremoto del 24 agosto che ha portato morte e distruzione ad Amatrice, Arquata del Tronto e Accumuli e fatto danni in moltissimi altri comuni ha avuto anche un altro effetto devastante su tutto il territorio dei Monti Sibillini: ha messo in ginocchio l’economia di tutta l’area basata principalmente sul turismo.
Nell’immediato post e nelle settimane successive infatti, le strutture turistiche della zona hanno avuto un comprensibile calo di presenze. La fuga di turisti, anche a causa delle notizie allarmistiche diffuse da alcuni media, sta proseguendo tutt’ora con disdette che arrivano fino al periodo natalizio. Ciò rischia di compromettere il lavoro e il futuro di tantissimi operatori turistici di un territorio stupendo ma economicamente fragile come quello dei Sibillini. Far ripartire un turismo sensibile e qualificato in questi comuni è una priorità.

Da questa situazione nasce l’idea, proposta dal Blog I Racconti dello Stomaco, del blog tour #ripartidaisibillini per promuovere quei territori che, seppur colpiti dal sisma, restano dei luoghi meravigliosi con tante strutture in cui soggiornare in tutta sicurezza. Saranno coinvolti alcuni blogger e instagramers che si occupano di turismo ed enogastronomia che “testeranno” strutture e attività per dimostrare tutto quello che i Sibillini hanno da offrire grazie anche alla collaborazione delle associazioni del territori Sibillini Segreti e Sapori e Ussita Attiva.
Un viaggio di cinque giorni dal 12 al 16 ottobre da una parte all’altra della catena montuosa toccando i comuni di Amandola, Monte San Martino, Smerillo, Montefortino, Montemonaco, Norcia, Visso, Ussita e Castelsantagelo raccogliendo storie, immagini e impressioni della bella gente d’appennino.

L’iniziativa è a budget zero, blogger e instagramers viaggeranno con mezzi propri e le strutture offriranno gratuitamente il loro apporto. Un esempio di come la comunità dei social può fare qualcosa di concreto e “in prima persona” perciò l’invito a tutti è di seguire quest’avventura e condividerla affinchè abbia il maggior impatto possibile.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page

Caricamento..

Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X