facebook twitter rss

“Meno demagogia e parole a vuoto sul tema sicurezza urbana”, Balestrieri bacchetta l’amministrazione Franchellucci

giovedì 2 marzo 2017 - Ore 17:26
Print Friendly, PDF & Email

 

“Il tema della sicurezza urbana è un tema caldo e di estrema attualità che coinvolge Comuni grandi e piccoli: lo Stato investe sempre meno in sicurezza e così diventa sempre più significativo il ruolo svolto dalla polizia municipale a livello locale”.  Andrea Balestrieri, capogruppo consiliare di  Fratelli d’ Italia Alleanza Nazionale di Porto Sant’Elpidio nonchè responsabile Regionale del  Dipartimento SicurezzaFdi-An, replica al sindaco Franchellucci che ha reso noti i dati del lavoro svolto dalla polizia municipale cittadina (leggi l’articolo).

Sul tema della sicurezza urbana – spiega Balestrieri –  è necessario che si faccia meno demagogia ed è utile impegnarsi per capire quali siano gli strumenti e le azioni utili che possono essere messe in campo dalle forze dell’ ordine. E’ importante realizzare un cammino di confronto e di approfondimento in sinergia con gli altri Comuni, in modo da fornire adeguate risposte ai cittadini. Non ci sono soluzioni facili, ma è fondamentale capire, un po’ alla volta, che cosa si può fare per migliorare; in primis occorre sganciare dai vincoli del patto di stabilità che ingessano i Comuni la possibilità di assumere nuovi agenti di polizia municipale e fare investimenti per la sicurezza urbana”.

Balestrieri aggiunge: “I numeri parlano da sé e ci tengo a ringraziare la polizia locale per il lavoro che quotidianamente svolge anche se stanno lavorando in condizioni numeriche difficili; il sottoscritto come anche i miei colleghi di opposizione in quasi 4 anni di lavoro abbiamo portato moltissime proposte che riguardavano la polizia locale; dall’ aumento dell’ organico di agenti impegnati attualmente in mansioni amministrative inserendoli per le strade ; così si sarebbe creata una maggiore presenza di agenti in giro per la citta con una maggiore turnazione degli stessi; abbiamo proposto l’ istituzione di fondi economici che in caso di grandi eventi andavano a compensare le ore straordinarie degli agenti senza essere costretti ad effettuare turni di riposo infrasettimanali per recuperare e quindi evitando di indebolire l’ organico giornaliero; queste mozioni sono tutte state discusse in Consiglio Comunale e sono state sempre regolarmente bocciate!”

Il capogruppo di  Fratelli d’ Italia-Alleanza Nazionale è chiaro: “Mi fa piacere che si parli di accattonaggio; fino ad oggi il problema era solamente sotto ai miei occhi tanto che portai una mozione in consiglio per adottare misure più restrittive su questo fenomeno; la proposta ovviamente fu respinta però oggi mi fa piacere che almeno se ne sia preso atto. C’è bisogno di più sicurezza ma fatta in maniera concreta e ho lanciato appelli affinché si formassero dei tavoli sulla sicurezza allargati; tutte parole cadute nel vuoto! Poi non ci chiediamo perché le forze dell’ ordine trovano sempre i principali covi di ricercati e di bande criminali proprio a Porto Sant’ Elpidio. Occorre oltre a tutto ciò monitorare in maniera serrata le residenze e verificare spesso gli appartamenti che risultano dichiarati a disposizione. A tutto ciò il Governo deve fare la sua parte; assistiamo ad uno scenario che certifica l’assoluta inutilità della risposta dello Stato e la vanificazione degli sforzi della magistratura e delle Forze di polizia”.

 

ARTICOLI CORRELATI

Franchellucci: ‘Sicurezza? Una priorità’, ecco i dati della Municipale


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X