facebook twitter rss

Inps e Ceriscioli raccolgono
l’appello del Fermano
,
presto gli incontri con il Tavolo provinciale

ECONOMIA - Nuovo incontro dell'organismo territoriale, in discussione anche la situazione post terremoto e la riforma della Camera di Commercio
venerdì 7 aprile 2017 - Ore 13:56
Print Friendly, PDF & Email

Nuovo appuntamento per il Comitato su competitività e sviluppo del Fermano, allargato ai sindaci della provincia di Fermo. Un tavolo, quello guidato dalla presidente della Provincia Moira Canigola, che è riuscito a diventare un luogo di raccordo di una provincia che non vuole più mostrarsi come divisa.

Unanime il pensiero delle categorie economiche, sindacali e istituzionali: necessario lavorare tutti per il rilancio del Fermano. E per farlo i protagonisti hanno ribadito la necessità di coinvolgere sempre più la Regione Marche, utilizzando ogni canale.

Al centro del confronto il tema dello sviluppo e della competitività di un territorio privato progressivamente dei servizi essenziali e sfiancato da una crisi prolungata. Un quadro che non riguarda solo il calzaturiero, ma ogni settore. Una speranza per l’edilizia viene dagli importanti cantieri che si stanno aprendo – basti pensare all’ospedale – con l’auspicio che si riesca a dare lavoro anche alle imprese locali. Un quadro negativo su cui si è inserito il terremoto. I partecipanti hanno concordato la predisposizione di azioni per sensibilizzare sulle difficoltà del Fermano i vertici regionali e nazionali della politica.

Tre i temi principali: la riforma della Camera di Commercio, per cui il Comitato continua a chiedere la doppia sede per garantire i servizi e mantenere risposte sul territorio; l’Inps, con il sottodimensionamento dell’ufficio fermano non più sopportabile, perché provoca pesanti ripercussioni sulle aziende per quando riguarda, ad esempio, la gestione della cassa integrazione; il post terremoto, con una ricostruzione che non riesce a ripartire nonostante l’impegno dei sindaci.

A dimostrazione della funzionalità del tavolo, sono arrivate le prime due risposte: appuntamento fissato con i vertici dell’Inps e con il presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli. Il tavolo si riunirà di nuovo alla fine di aprile.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X