facebook twitter rss

Futura 96, pari a Potenza Picena,
contro il Montecosaro
per il tutto per tutto

PROMOZIONE - Gianluca Murazzo: "Per la sfida decisiva contro la formazione dell'ex mister Roscioli avremo tante motivazioni da spendere sul campo. Dal punto di vista mentale e della condizione fisica stiamo bene"
sabato 6 maggio 2017 - Ore 20:20
Print Friendly, PDF & Email

POTENZA PICENA (MC) – Si chiude con un 1 – 1 il cammino regolare della Futura ’96. Il pareggio, maturato in casa potentina e con la realizzazione di Verducci, non modifica l’epilogo di campionato della squadra di mister Di Clemente, già conscia del proprio destino di disputare gli spareggi per mantenere la categoria.

“Si è trattata di una partita senza valore concreto di classifica – commenta Gianluca Murazzo -, noi l’abbiamo comunque giocata bene ma, come ripeto, a nessuna delle due contendenti di giornata servivano punti tali da modificare il percorso di campionato. Da parte nostra sono scesi in campo atleti che hanno giocato meno durante l’anno”.

Inevitabile il richiamo ai playout. “Contro il Montecosaro sappiamo già che sarà una partita a se, dove metteremo tutto, forti anche di una condizione fisica del tutto positiva – ha proseguito Murazzo -. Inoltre possiamo far leva sul fatto di avere due risultati su tre a disposizione, con l’ex mister Roscioli a cui cercheremo di dare un dispiacere sportivo. Avremo tante motivazioni per quella partita, al di la dell’ovvia salvezza, c’è dell’amarezza con i maceratesi per la sconfitta ai playoff per il salto dalla Prima alla Promozione, qualche anno fa. Potrebbe essere il momento per regolare, per così dire, i conti dal punto di vista ludico. Mi ripeto, sono fiducioso perché stiamo bene sia a livello di gambe che di mente, qualsiasi squadra andavamo ad affrontare, a monte, era uguale, avremmo messo in campo la stessa mentalità affatto arrendevole ma al contrario motivata a salvaguardare la categoria”.

Paolo Gaudenzi


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X