facebook twitter rss

Chiara Gasperini infila la
Scarpa d’oro a Monte Urano

BOCCE – Argento alla portacolori di casa Giulia Gazzoli, quarto e quinto posto per Ida e Ines Sabbatinelli nella competizione Nazionale. Altro argento per Giuliana Sgariglia della Sant’Andrea di Monte Urano nella prova Regionale. Eletto il nuovo Consiglio Provinciale Federbocce
martedì 16 maggio 2017 - Ore 17:05
Print Friendly, PDF & Email


MONTURANO – La 32ª edizione del Trofeo Scarpa d’Oro, gara nazionale femminile organizzata dalla bocciofila locale, è a forti tinte marchigiane. In una finale tra due giovanissimi talenti la spunta (12-1) Chiara Gasperini (Lucrezia – Ancona) sulla portacolori di casa Giulia Gazzoli, terza è Loredana Casagrande (Oikos Fossombrone), che precede Ida Sabbatinelli (Corva Porto Sant’Elpidio), Ines Sabbatinelli (Porto Sant’Elpidio), Antonietta Angelici (Sambenedettese), Flavia Morelli (Lucrezia) e Edvige Gardellini (Progresso – Bologna).

Nella prova a carattere regionale, diretta da Graziano Gattari, si impone Jessica Gelosi (Fontespina Civitanova Marche), grazie al 12-5 con cui in finale regola Giuliana Sgariglia (Sant’Andrea Monte Urano), terza è Patrizia Alesiani (Sambenedettese), quarta Roberta Valeri (Tolentino).

Il nuovo consiglio Fiba

Elezioni Consiglio Provinciale. Nei giorni scorsi si sono svolte le assemblee ordinarie elettive per il rinnovo dei consigli provinciali. Quella di Ascoli Piceno-Fermo ha confermato all’unanimità il presidente uscente Giacomo Strovegli, eletti nel consiglio Matteo Angrilli, Emiliano Cinaglia, Giuseppe Felicetti ed Enrico Pulsoni, supplenti Vincenzino Camilli ed Emidio Poli.

Altri risultati. Esulta solo il FONTESPINA. La tornata di spareggi post-season, disputata al Centro tecnico federale di Roma, regala la permanenza in serie B alla formazione civitanovese del Fontespina, che con una grande rimonta batte 2-1 nella finale playout i frusinati de I Fiori: sotto 1-0 a metà gara, il ribaltone è firmato dalle coppie Macellari – Gattari e Aleandri – Sabbatini. Playoff promozione senza fortuna per il Montesanto Potenza Picena, superato in semifinale dal Capitino ai pallini dopo che la contesa si era chiusa sul 2-2. In serie A vola la Nova Inox Mosciano che in finale ha la meglio sul Capitino sempre ai pallini.

Il 6° Trofeo MEDITRANS – 6° Trofeo Osteria Da Doddo regala un altro derby in finale. Dopo quello dello scorso anno tra gli allora portacolori dell’Ancona 2000, Federico Patregnani e Andrea Cappellacci, stavolta è la sfida in “famiglia” tra gli alfieri della bocciofila Boville di Marino (Roma) a decidere la gara nazionale organizzata dalla Durantina di Urbania, vinta da Alfonso Nanni su Giuliano Di Nicola.

E’ di DAVID TORRESI (Castelraimondo) lo spunto vincente nella categoria A-B alla 36ª edizione del Trofeo Comune di Montecassiano, gara regionale organizzata dalla locale bocciofila e diretta da Giovanni Emili. In finale si arrende Giuseppe Marzetti (Fontespina), terzo è Fabio Marcucci (Jesina), quarto Domenico Baccifava (Passo Treia). Di Andrea Giulianelli (Appignanese) il sigillo nella categoria C, grazie al successo in finale su Giordano Barigelli (Pianello Vallesina); terza piazza per Daniele Peloni (Montefanese), quarto è Gianfranco Melappioni (Fontespina).

Tiziano Vesprini


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X