facebook twitter rss

Blitz della polizia: un minore
e quattro adulti nel mirino,
recuperata un’auto rubata

PORTO SANT'ELPIDIO - Nel corso della mattinata la polizia è stata impegnata anche in operazioni contro l'occupazione abusiva di appartamenti a Lido Tre Archi
mercoledì 17 maggio 2017 - Ore 13:31
Print Friendly, PDF & Email

di Maikol Di Stefano

Anche nella giornata di oggi personale del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Fermo, in collaborazione con personale del Reparto Prevenzione Crimine Abruzzo di Pescara ha effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio lungo la costa fermana.

In particolare sono stati effettuati posti di controllo nel quartiere Lido Tre Archi e Porto Sant’Elpidio. Nel quartiere Lido Tre Archi il personale operante ha effettuato anche una attività volta accertare l’occupazione abusiva di appartamenti solitamente non abitati in questo periodo dell’anno. L’attività ha consentito di identificare numerose persone che pur risiedendo nel quartiere lo frequentano abitualmente. L’attività è di importanza rilevante visto che la popolazione di quel quartiere è molto fluida. Accertare e contestualizzare la presenza su quel territorio di persone che non vi risiedono ha una valenza significativa sotto il profilo della sicurezza e delle possibili attività investigative.
Nel corso delle attività, poiché personale della Sezione Anticrimine aveva accertato la presenza in un appartamento sito a Porto sant’Elpidio in via Milano di alcune persone con precedenti penali, è stato effettuato un servizio di osservazione anche nei pressi dell’immobile. Gli operatori hanno notato parcheggiata nei pressi una autovettura Bmw 320 rubata, come da denuncia sporta il 15 maggio scorso presso un ufficio di Polizia di Torvaianica.
A quel punto è scattata l’irruzione nell’appartamento dove la polizia ha trovato e identificato  cinque persone, un italiano, due macedoni, un cittadino della Jugoslavia e una marocchina, tutti pregiudicati per vari reati, anche contro il patrimonio. I poliziotti hanno trovato anche le chiavi del mezzo rubato e parcheggiato vicino all’appartamento.
Al termine dell’attività un minore macedone, trovato in possesso proprio di quelle chiavi, è stato segnalato per il reato di ricettazione.  L’auto recuperata verrà restituita al proprietario.

(notizia in aggiornamento)


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X