facebook twitter rss

I cappelli di Montappone sul piccolo schermo
grazie ai “panama” di Marco Sorbatti

MONTAPPONE - L'artigiano di Montappone ha partecipato, ieri sera, alla nota trasmissione di Rai1 "I soliti ignoti" condotta da Amadeus
mercoledì 17 maggio 2017 - Ore 09:47
Print Friendly, PDF & Email

Il Fermano, grazie alle sue innumerevoli eccellenze, non è nuovo a apparizioni sul piccolo schermo. Dallo sport alla cultura passando per la piccola industria e l’artigianato. E, infatti, ieri sera protagonisti Montappone e i suoi rinomati “copricapo”. Insomma è stato il turno di Marco Sorbatti, artigiano di Montappone, un cognome illustre nel mondo dei copricapo, che, grazie alla sua partecipazione al noto programma tv di Rai 1, “I soliti ignoti” condotto da Amadeus, ha portato alla ribalta nazionale i famosi cappelli del centro fermano. I fratelli Marco e Attilio Sorbatti, infatti, rappresentano la terza generazione alla guida dell’azienda Sorbatti srl. Marco è arrivato su Rai 1 tramite un cliente laziale della Sorbatti che, sapendo che la trasmissione cercava produttori di “panama”, ha contattato proprio i due fratelli. E da lì si è arrivati al piccolo schermo con Amadeus a celebrare uno dei gioielli di Marco Sorbatti sventolando un ‘panama’ in studio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..



1 commento

  1. 1
    Antonietta Marcatili via Facebook il 17 maggio 2017 alle 12:16

    Paccato che questo distretto sia poco conosciuto in italia .non avri immaginato che montappone non fosse conosciuto per la sua importane produzione

Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X