facebook twitter rss

Viabilità, Loira respinge le accuse ai mittenti: “Scelte graduali che si adattano alla città”

PORTO SAN GIORGIO - Loira che spiega: "La scelta fatta con la riapertura al traffico dell'anello del Viale della Stazione, soltanto ed esclusivamente nei giorni da lunedì a venerdì, è innanzitutto una sperimentazione, frutto di un'attenta riflessione, in considerazione del particolare momento economico"
giovedì 18 maggio 2017 - Ore 16:11
Print Friendly, PDF & Email

“Come detto in fase di progettazione dei lavori di riqualificazione del centro, e come più volte ripetuto in fase di presentazione degli stessi, le scelte fatte da questa Amministrazione sono volutamente reversibili e modificabili a seconda delle esigenze della cittadinanza tutta”. Non tarda ad arrivare la replica del sindaco Nicola Loira in materia di viabilità agli attacchi dei giorni scorsi dal coordinatore di Fratelli d’Italia Emanuele Morese (leggi l’articolo)

Loira che spieg: “La scelta fatta con la riapertura al traffico dell’anello del Viale della Stazione, soltanto ed esclusivamente nei giorni da lunedì a venerdì, è innanzitutto una sperimentazione, frutto di un’attenta riflessione, in considerazione del particolare momento economico, vista la richiesta da parte dei commercianti ed il conseguente impegno preso a suo tempo dal sottoscritto, oltre al fatto che durante la settimana la frequentazione degli spazi pedonali è fortemente ridotta rispetto ai fine settimana e ai giorni festivi, quando invece verrà assicurata, come ovvio, la piena pedonabilità degli spazi riqualificati. Gli interventi di riqualificazione fatti dall’Amministrazione da me guidata sono destinati ad avere un forte impatto sulla viabilità cittadina esistente, fortemente compromessa ed ingessata a causa dello sviluppo urbanistico subito negli ultimi 50 anni”.

Candidato sindaco per il secondo mandato che aggiunge: “Il nostro senso di responsabilità ci ha portato, quindi, a compiere scelte graduali e non irreversibili che, tuttavia, necessitano appunto di fasi di sperimentazione per adattarsi meglio alle esigenze di tutta la comunità cittadina. Resta chiara ed inequivocabile la decisione da parte nostra di avere una città più bella e più vivibile; una fase che è iniziata con il processo di pedonalizzazione, destinato a continuare anche negli anni prossimi con ulteriori interventi al fine di creare all’interno della città di Porto San Giorgio un contesto urbano di qualità e pedonale sul quale si affacciano gli esercizi commerciali”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X