facebook twitter rss

Riforma Camere di Commercio, la Lega regionale chiede garanzie: “La partita è ancora aperta”

PRESA DI POSIZIONE - "Tutti, amministratori ed imprese ribadiscono l'importanza di un confronto più prossimo al territorio - spiega la vicepresidente Malaigia - e mi auguro che questo governo regionale renda noti prima i provvedimenti e le strategie che intende porre in essere, ai fini di scongiurare tagli di personale e di servizi. La partita è ancora aperta"
giovedì 25 maggio 2017 - Ore 16:36
Print Friendly, PDF & Email

“Il cambio di direzione del Consiglio camerale di Ascoli Piceno a favore della Camera di Commercio unica regionale, è un fatto che mi sorprende, in quanto diametralmente opposto a quanto espresso pubblicamente pochi giorni fa”. Interviene così la vicepresidente del Consiglio regionale Marzia Malaigia in merito alla decisione assunta dalla Camera di Commercio di Ascoli .
“Lungi da me giudicare quale sia il riassetto migliore dell’Ente camerale, ovvero fra una sola Camera di Commercio o due, una per il Nord e una per Sud delle Marche, – prosegue la Vicepresidente Malaigia – ma credo sia fondamentale tener conto delle differenti caratteristiche del tessuto socio-economico del territorio regionale, anche e soprattutto in uno scenario completamente cambiato rispetto ad un anno fa, alla luce del terremoto che ha così duramente colpito una parte della nostra regione.”
“Come già ribadito in altre sedi, il gruppo consiliare Lega Nord-Marche auspica che un passo così importante come la riforma del sistema delle Camere di Commercio sia basato su un progetto condiviso con tutte le associazioni di categoria ed i cui contenuti siano chiari ed accessibili a tutti in termini di risorse, servizi e competenze”.
“Se è vero che è fondamentale l’ammodernamento, la semplificazione e la razionalizzazione dell’ente camerale” – prosegue la Malaigia – “è altrettanto vero che non può prescindere da un ridisegno efficace del sistema teso al rilancio delle funzioni strategiche per la crescita e lo sviluppo delle imprese e dei territori.”
“Tutti, amministratori ed imprese ribadiscono l’importanza di un confronto più prossimo al territorio – conclude la vicepresidente Malaigia – e mi auguro che questo governo regionale renda noti prima i provvedimenti e le strategie che intende porre in essere, ai fini di scongiurare tagli di personale e di servizi. La partita è ancora aperta”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..



1 commento

  1. 1
    Alessandro Migliore via Facebook il 26 maggio 2017 alle 0:41

    Questa era la sede e il tempo di opporsi … i comunicati stampa di adesso servono a poco !
    A suo tempo … 10 maggio 2016 … 25 favorevoli e 4 astenuto per la Camera Unica … siete stati agenti attivi del mandato della giunta regionale

Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X