facebook twitter rss

Muffa e liquami nello spogliatoio,
botta e risposta Donati-Livini

FERMO - Il sindacalista ha postato alcune foto sulla sua pagina Facebook denunciando lo stato di degrado dei locali per infermieri e Oss, Livini: "Già dato disposizione di provvedere"
venerdì 26 maggio 2017 - Ore 12:43
Print Friendly, PDF & Email

Nuovo scontro, ennesimo ‘botta e risposta’ tra Giuseppe Donati, segretario Cisl, e Licio Livini, direttore dell’Area vasta 4. Questa volta il pomo della discordia è lo stato indecoroso di alcuni spogliatoi per infermieri e operatori socio-sanitari all’interno dell’ospedale Murri di Fermo. “Mentre si preparano tutti all’ennesima sfilata e passerella politica e di direttori vari in occasione dell’inaugurazione delle Cure Intermedie di Sant’Elpidio a Mare, ecco (attacca dalla sua pagina Facebook Giuseppe Donati, postando alcune foto degli spogliatoi in oggetto, tra muffa e liquidi a terra) dove sono costretti a cambiarsi e lasciare i propri effetti personali, alcuni infermieri ed Oss dell’Area Vasta 4. I locali adibiti a spogliatoio del personale sembrano più una stalla che un luogo dignitoso e pulito. Per il personale le risorse non si trovano mai. Per le passerelle invece, specie se a ridosso delle elezioni, i soldi ci sono sempre.
Purtroppo non hanno ancora inventato il modo di trasmettere via Facebook la puzza, altrimenti la rappresentazione del degrado sarebbe stata completa ed efficace”. Ma la risposta di Livini non si fa attendere: “La situazione mi è stata segnalata ieri sera e già questa mattina ho dato disposizione all’ufficio tecnico e alla direzione medica ospedaliera di attivarsi immediatamente per sanare la situazione”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X