facebook twitter rss

La Jrvs infrange il sogno
promozione della San Marco

PRIMA CATEGORIA - Agli uomini di Amadio serviva la vittoria in casa della compagine ascolana. Nonostante una grande prova e diverse occasioni da rete, gli ospiti non sono riusciti a trovare la via del gol, venendo puniti dal cinismo dei locali che, in una delle rare occasioni a disposizione, hanno realizzato il vantaggio che condanna il San Marco a restare nel girone D di Prima Categoria
sabato 27 maggio 2017 - Ore 21:15
Print Friendly, PDF & Email

ASCOLI PICENO – Finisce al “Monterocco” di la rincorsa promozione del San Marco Servigliano, che condannato a vincere si è dovuto invece inchinare di misura alla Jrvs al termine dei 90′.

Una finale importantissima per la compagine serviglianese, che dopo un anno di Prima categoria voleva tornare subito in Promozione. Per farlo si era qualificata ai playoff all’ultimo respiro, partita da quinta della classe era riuscita a fare fuori la Pinturetta in semifinale, ma oggi contro la Jrvs gli uomini di mister Amadio non sono riusciti a ripetere il copione di sette giorni fa.

Ci hanno provato in ogni modo gli ospiti a scardinare la difesa di casa, diverse occasioni nel primo tempo, poi nella ripresa il palo di Girolami, al 75′ i locali colpiscono in una delle rare occasioni a disposizione. Nel finale Niccolini non concretizza una ghiottissima occasione per prolungare la sfida ai supplementari. C’è anche tanta sfortuna, che al triplice fischio costringe il San Marco ad arrendersi all’unica rete dei padroni di casa. Rete che oltre a decidere la gara, ha condannato i biancoblù ad un’ altro anno di Prima categoria.

Matteo Achilli


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X