facebook twitter rss

”Renato Rocchetti”, le Cadette
all’attacco vincente di Fidenza

ATLETICA - Martina Cuccù e Greta Rastelli protagoniste sangiorgesi a suon di record della pista parmense. A Bolzano Manuel Nemo si è contraddistinto nelle prove multiple
lunedì 29 maggio 2017 - Ore 18:18
Print Friendly, PDF & Email

Greta Rastelli impegnata in pista

FIDENZA (PR) – Martina Cuccù e Greta Rastelli non si fermano più. Domenica 28 maggio, sono scese in pista per il quarto memorial “Pratizzoli”, una sorta di campionato italiano a cui hanno partecipato quindici rappresentative regionali, dal Trentino alla Puglia, hanno dato spettacolo, scatenate come non mai.

Martina Cuccù, con un netto miglioramento cronometrico, si è messa al collo la medaglia di bronzo degli 80 m ostacoli e ha cancellato il precedente record regionale. 11’’82: nessuno nelle Marche ha mai fatto meglio di lei. Il risultato appare ancora più clamoroso se si considera che Martina, specialista delle prove multiple, è nata nel 2003 e ha debuttato quest’anno nella categoria Cadette.

Terzo posto anche per la sprinter Rastelli, allenata dal tecnico Elisa Del Moro, che ha “bruciato” gli 80 m, correndo in 9’’88 e spazzando via il 10’’16 del suo recentissimo primato. Anche Greta ha preso appuntamento con il record regionale, visto che un solo centesimo la separa dal miglior risultato di sempre nelle Marche. Alla termine della giornata di gare, le due atlete sangiorgesi hanno guidato la staffetta 4×100 m marchigiana al quarto posto, con il tempo di 49’’29. È stata molto brava anche la mezzofondista Lucia Crosta, capace di migliorarsi di 4 secondi e chiudere i 1200 m siepi in 4’08’’.

Contemporaneamente, a Lana (Bolzano), Manuel Nemo era impegnato nel campionato nazionale di prove multiple promesse. Anche in alto Adige Nemo ha confermato di essere tra i migliori specialisti in Italia e ha concluso le sue dieci fatiche al quinto posto, raccogliendo come sempre molti punti nei 110 m ostacoli, 15’’12, nel salto in lungo, 6,68 m, e nel salto in alto, 1,91 m.

Martina Cuccù, concentrata negli ostacoli


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X