facebook twitter rss

Finali nazionali Under 15 Elite,
si entra nella fase decisiva

BASKET - Stella Azzurra Roma, Columbus Cantù, Leoncino Mestre Basket Academy e Mens Sana Basket Academy le semifinaliste che si sfideranno quest'oggi a Porto San Giorgio
sabato 3 giugno 2017 - Ore 04:04
Print Friendly, PDF & Email

PORTO SAN GIORGIO – La Stella Azzurra Roma è la prima semifinalista delle finali Nazionali Under 15 maschili di basket dopo aver battuto nel derby romano l’Eurobasket. Nel primo quarto di finale è andato in scena il derby romano tra la Stella Azzurra e l’Eurobasket. La sfida è stata sempre in mano alla Stella Azzurra che ha iniziato davvero molto bene chiudendo il primo periodo avanti sul 24-8. In avvio di secondo quarto, la Stella Azzurra toccava anche il più 20, 28-8, l’Eurobasket provava a reagire anche se al riposo lungo la Stella Azzurra era avanti di 21 lunghezze, 57-26. Al ritorno in campo, L’Eurobasket con un controparziale di 0-9 provava a restare nella contesa. La Stella Azzurra però rispondeva presente e al 30’ era ancora avanti di 18 punti sul 69-41. L’ultimo quarto non cambiava l’inerzia della partita e alla fine la Stella Azzurra vinceva per 83-59. 

Stella Azzurra Roma: Penè 25, Lafitte 9, Spagnolo 17, Reale 12, Motta, Gianni 6, Agbamu 4, Faloppa ne, Petronella 7, Rutigliano 2, Romano 1, Nafea. All: Giandolfi

Eurobasket Roma: Bischetti 6, Callarà 8, Luduvici 15, Colaiacomo, Mantovani 4, Mergè, Filiberti 4, Schifalacqua 10, Gaiola 5, Campanella 4, Pavone 3, Coderoni. All: Moscovini

Arbitri: Riaz e Riggio

___

Nell’altro quarto di finale la Columbus Cantù ha battuto l’Oneteam Basket Forlì per. Dopo un avvio equilibrato, Cantù sul finale di primo periodo prendeva il comando delle operazioni e al 10’ era avanti 22-15. Forlì andava a folate, molto più ragionato il gioco di Cantù che al riposo lungo era avanti 48-36. Nel terzo quarto Cantù allungava sul 66-48 e chiudeva vincendo per 86-65.

Columbus Cantù: Caglio13, Lanzi 8, Merlo 6, Marazzi 11, Procida 18, Banfi 4, Gennari 2, Arienti 16, Pozzi 7, Consonni, Longhi 1, Carcano. All: Visciglia

Onetean Basket Forlì: Torelli 8, Fabiani 3, Prandini 7, Squarcia 4, Flan 21, Zambianchi 11, Mistral, Creta 2, Adamo 2, Ciadini 5, Gaspari 2, Bertoni.All: Nanni

Arbitri: Ariante e Farneti

___

Partita molto equilibrata il derby veneto tra Leoncino Mestre Basket Academy e la Virtus Padova soprattutto nella prima parte. Poi il Leoncino nel terzo periodo chiuso sul parziale di 22-10 ha costruito la propria vittoria per 83-54 grazie ad una prova incredibile di Gabriele Bisceglie che ha chiuso con un bottino personale di 41 punti, 9/18 da 2, 4/7 da tre realizzando anche la doppia doppia visto che ha raccattato anche 16 rimbalzi.

Nel primo periodo partiva meglio Padova che riusciva a trovare soluzioni importanti da sotto e da fuori. Il Leoncino stentava a carburare migliorando però nel finale. Il primo quarto si chiudeva sul 19-21. L’equilibrio continuava a reganare anche nel secondo periodo con minimi vantaggi di Padova e con il Leoncino che una volta metteva anche la testa avanti. A 2’25” dal riposo lungo il punteggio era di 32-34 con Marinello (Padova gravato di 4 falli). Al riposo le squadre ci vanno quasi a braccetto sul 35-36. Al ritorno in campo Mestre mette la freccia, 41-38 e poi 54-43 con una tripla di Rossato e cinque punti consecutivi di Bisceglie al 28’. Il terzo periodo si chiude sul 57-46 con una tripla realizzata da Bisceglie che al 30’ ha messo a segno ben 37 punti. Nell’ultimo quarto non c’è più partita, finisce per 83-54.

Leoncino Mestre Basket Academy: Rossato 12, Bisceglie 41, Pacetta, Parisi 12, Toffanin 12, Mialich 2, Musco 11, Marcon, Tonon, Couthino, Golfetto, Bellio. All: Toffanin

Basket Virttus Padova: Trentin, Mazzonetto, Croccolo, Guevarra Malveda, Pellicano, Varagnolo, Zanella, Bacchin, Marinello, Stecca, Pezzolo, Trento. All: Salvato

___

Avvio di gara favorevole alla Unipol Banca Virtus Bologna avanti 5-11 dopo 3’. La Virtus si mantiene avanti poi, otto punti consecutivi di Riismaa danno il primo vantaggio a Siena, 20-17 al 9’. Il primo quarto si chiude sul 23-18 per Siena. Nel secondo periodo la Virtus si riporta a meno 1, 25-24. Siena con un parziale di 6-0 ricaccia indietro il tentativo di rimonta di Bologna e si porta a più 7, 31-24 al 13’. Al 18’ i toscani sono avanti sul 43-36 con la sfida che rimane molto equilibrata. Al riposo lungo il punteggio è di 49-38. Nel terzo periodo Siena allunga  e al 24’ i toscani sono avanti di 19 lunghezze, 62-43. Successivamente qualcosa lima la Virtus, al 30’ Siena è sempre avanti sul 74-59. Nell’ultimo periodo la Virtus risale fino al meno 10 85-75 al 36’. In un amen Siena si riporta sul più 17, 92-75 al 37’ e vince per 97-77.

Mens Sana Basket Academy: Saladino 24, Milani 7, Cappelletti 14, Riismaa 23, Bogliardi 14, Calvellini, Picchianti, Lombardi, Giorgi 5, Zacchini 2, Santini 8. All: Armellini

Unipol Banca Virtus Bologna: Peterson 7, Solaroli 13, Orsi 12, Guastamacchia 16, Tinti, Lullo, Alberti 1, Nobili 14, Barbieri, Ruffini 7, Lolli 7, Bortolani. All: Largo

Arbitri: Castello e Doronin

__

Questo il programma delle semifinali in programma oggi a Porto San Giorgio:

Ore 16.00 – Stella Azzurra Roma – Columbus Cantù

Ore 18.00 – Leoncino Mestre Basket Academy – Mensa Sana Basket Academy.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X