facebook twitter rss

Dall’agricoltura alle storie dello Sprar, Montepacini saluta i protagonisti del campo estivo

FERMO - Festa di chiusura venerdì 28 luglio alle ore 17 delle attività dei bambini dai 5 ai 14 anni giunte alla sesta edizione
Print Friendly, PDF & Email

Venerdì 28 luglio si concluderà con una festa, a partire dalle ore 17, la sesta edizione del centro estivo in campagna a Montepacini di Fermo. Anche quest’anno bambine e bambini dai 5 ai 14 anni hanno partecipato con entusiasmo alle attività incentrate sull’agricoltura (orto, erbe spontanee, piante aromatiche), gli animali della fattoria, diversi laboratori da quello del pane al ludico musicale, dall’inglese madre lingua al riuso creativo, dal laboratorio delle storie dal mondo a cura dei richiedenti asilo dello Sprar a quello del riconoscimento delle erbe, fino alle attività sportive (judo, basket, kung fu, atletica, calcio, baseball).

Come da tradizione, il centro ha visto “uniti” nelle attività proposte minori e minori disabili, affiancati da educatori, volontari e studentesse dell’alternanza scuola lavoro del Liceo Scienze Umane.

Quest’anno il progetto, promosso dal Comune di Fermo, è stato condotto dalla cooperativa sociale La Talea e dall’associazione Fattoria Sociale delle ragazze e dei ragazzi di Montepacini, che gestiscono in affitto i 13 ettari della proprietà comunale.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti