facebook twitter rss

Pugno duro del Commissariato contro lo spaccio: blitz in un appartamento sangiorgese

PORTO SAN GIORGIO - Gli agenti di polizia hanno fatto irruzione presso l’abitazione di un ragazzo, M.L., di anni 20 circa,  nel centro della cittadina rivierasca
Print Friendly, PDF & Email

 

Il Commissariato di Pubblica Sicurezza di Fermo, in concomitanza della stagione estiva, ha intensificato le attività finalizzate alla repressione ed all’uso di sostanze stupefacenti.

Il dirigente del commissariato, Leo Sciamanna

Nel pomeriggio di ieri, dopo una serie di servizi mirati nei confronti di un giovane di Porto San Giorgio, che si riteneva essere uno spacciatore di sostanze stupefacenti, gli agenti del commissariato guidato da Leo Sciamanna hanno fatto irruzione presso l’abitazione dello stesso, che si identifica M.L., di anni 20 circa,  nel centro della cittadina rivierasca sangiorgese.

Nel corso della seguente perquisizione gli operatori della Sezione Anticrimine del Commissariato di Fermo, hanno rinvenuto e posto sotto  sequestro circa 100 grammi di marijuana e grammi 30 circa di sostanza stupefacente del tipo hashish.

Il giovane, dopo le formalità di rito, è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Fermo per il reato di detenzione al fine di spaccio di sostanze stupefacenti.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti