facebook rss

Assalto stile far west alla sala slot:
sradicano una cancellata
e si fanno strada a colpi di piccone (FOTO)

MONTE URANO - Sul posto si sono precipitati gli agenti della Fifa security che hanno lanciato l'allarme ai carabinieri. Considerati i tempi di intervento di vigilanza e carabinieri, si è trattato di un colpo fulmineo, durato solo una manciata di secondi. Indagini e ricerche a tappeto della banda di professionisti
mercoledì 17 gennaio 2018 - Ore 06:32
Print Friendly, PDF & Email

di Giorgio Fedeli

Assalto in stile far west questa notte alla sala slot GPlanet di Monte Urano. Alcuni banditi, quasi sicuramente molto ben organizzati e con un piano studiato nel dettaglio, sono entrati in azione intorno alle 3. E dopo pochi secondi, una manciata di secondi, erano già in fuga col bottino. I criminali non sono di certo andati per il sottile per farsi strada. Presumibilmente con un mezzo dalla trazione notevole, un furgone o magari una motrice, hanno letteralmente sradicato la cancellata che immette al corridoio della sala slot. Poi, una volta aperta la breccia, hanno sfondato la porta dell’attività commerciale con un piccone. E una volta dentro hanno arraffato quanto più potevano nel giro, si diceva di pochi secondi. Sul posto, infatti, suonato l’allarme, sono immediatamente arrivati gli agenti della Fifa security. Il personale della vigilanza privata, trovatosi dinanzi a tutto quel caos, con a terra la cancellata e ancora le fasce usate per strapparla dallo stipite, nel tenere sotto controllo il piazzale, hanno immediatamente richiesto l’intervento dei carabinieri, anche questi arrivati sul posto a sirene spiegate. Ma i banditi erano già in fuga con il bottino. Al momento risulterebbe scomparsa una macchina cambia-soldi ma il bottino e i danni sono ancora da quantificare. Subito scattate le indagini sia sul posto, alla ricerca di un qualche indizio, sia tra le strade del Fermano per cercare di individuare quei criminali, molto probabilmente una banda di professionisti, in fuga.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X