facebook twitter rss

Colpisce un ragazzo alla testa
con una bottiglia e lo rapina
,
i poliziotti fermano un uomo

FERMO - Dalla Questura: "Si tratta di un uomo di origini nordafricane irregolare sul territorio nazionale e pluripregiudicato per reati contro il patrimonio mediante violenza alle persone. Il fermo di indiziato posto in essere è stato convalidato dal gip presso il Tribunale di Fermo"
martedì 30 Gennaio 2018 - Ore 14:17
Print Friendly, PDF & Email

di redazione CF

Giovedì scorso poco prima della mezzanotte i poliziotti della Volante sono intervenuti a Lido Tre Archi, via Nenni, a seguito di una rapina poco prima perpetrata ai danni di un giovane abitante nel Fermano, colpito con una violenta bottigliata in testa e derubato del denaro contenuto nel portafogli.  Il malcapitato, ferito e sanguinante, è stato trasportato dal 118 al locale pronto soccorso: “Ma – spiegano dalla questura di Ascoli e Fermo – è riuscito a fornire un’accurata descrizione del delinquente. Il personale della polizia di Stato, della Sezione Volanti, ha così iniziato una serrata attività di indagine che ha permesso, nelle prime ore del giorno dopo, di individuare il sospettato e di sottoporlo a fermo di indiziato di delitto. Si tratta di un uomo di origini nordafricane irregolare sul territorio nazionale e pluripregiudicato per reati contro il patrimonio mediante violenza alle persone. Il fermo di indiziato posto in essere è stato convalidato dal gip presso il Tribunale di Fermo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page

Caricamento..

Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X