facebook twitter rss

Seconda Categoria,
la panoramica di giornata

CALCIO - Avvincente finale di stagione nei gironi delle compagini fermane: nel gruppo E non perdono un colpo Monte & Torre e Rapagnano, rispettivamente prima e seconda della lista. Dinamismo e colpi di scena con cambi al vertice in quello G, dove impazza la lotta per il comando tra Avis Ripatransone, Afc Fermo e Monterubbianese
sabato 21 aprile 2018 - Ore 20:32
Print Friendly, PDF & Email

Il Monte & Torre, stagione corrente 2017/18

FERMO – Manita della prima della classe Monte & Torre inflitta in giornata alla malcapitata Pennese (5-2) e comando delle operazioni di classifica sempre saldo in quota ad Alessandro Smerilli & Co.

Tiene il passo di testa, e di gran lena, la vicecapolista Rapagnano, a rifilare il poker (4-0) allo Skorpion Potentia. Tra le contendenti di alta quota ecco dunque mantenuta la distanza di due sole lunghezze, a rendere così avvincente l’epilogo di torneo.

A dieci punti ecco la terza forza del girone EVis Faleria, vittoriosa 1-0 sui sangiustesi del Telusiano. Rimane pressoché in scia la Vigor Sant’Elpidio a Mare, a pareggiare 1-1 contro lo United Civitanova.

Cade invece, perdendo contatto con la parte alta della classifica, il Casette d’Ete che si è visto violare il fondo domestico dalla sortita corsara del Montecassiano, ad averne ragione per 1-2.

Pareggio per 1-1 tra Corva Calcio Morrovalle, con gli elpidiensi, nelle logiche complessive, tranquillamente distanti dai bassifondi della lista.

Un momento di Torrione-Montefiore

Ancora colpi di scena per ciò che concerne il girone G, dove la lotta per il primo posto sembra destinata a protrarsi fino all’ultima curva.

La Monterubbianese agguanta un rocambolesco 3-3 ad Acquaviva e subisce il doppio sorpasso da parte di Ripatransone (3-1 contro l’Ortezzanese, che resta fuori dai playout) ed Afc Fermo (1-2 in casa del Carassai).

Nella seconda parte della classifica cade il Montefiore sul campo del Torrione. I granata vanno sotto 2-0 nella prima frazione, senza riuscire ad invertire la tendenza nella ripresa.

In chiave salvezza importantissimo 0-1 del Borgo Rosselli (ora ad un solo punto dalla zona franca) contro la Union 2000 (appena fuori dai playout). Sconfitta casalinga del fanalino Tirassegno al cospetto del Porchia (2-3). Fischio d’inizio domani, ore 16.30, per quanto concerne invece per la sfida tra Spes Valdaso e Valtesino.

Paolo Gaudenzi


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X