facebook twitter rss

Il fantino Salvatore Blanco:
“Devo molto a Fiorenza, mi hanno voluto e ho ricambiato con il cuore” VIDEO INTERVISTA

FERMO - Commosso il priore Lorenzo Giacobbi entrato in lacrime in cattedrale con il drappo 2018 per rendere omaggio alla Vergine Assunta
mercoledì 15 agosto 2018 - Ore 20:28
Print Friendly, PDF & Email

 

Il fantino di FIorenza

“E’ una cavallina piccina, mi sono trovato bene subito. Sono andato a provarla ieri a Roma, mi è piaciuta e ci siamo subito trovati”. Sono le parole a caldo del fantino vincitore della Cavalcata dell’Assunta 2018 Salvatore Blanco. L’emozione della vittoria ancora alle stelle e una grande dichiarazione d’amore per contrada Fiorenza che l’ha voluto fortemente. Una vittoria contro ogni pronostico, infatti il cavallo Calliope da Clodia era una riserva, subentrata dopo la dichiarazione di non idoneità di un altro cavallo titolare. Da qui i dubbi dei contradaioli bianco viola, il fiato sospeso e l’esplosione di gioia di questa sera. Commosso il priore Lorenzo Giacobbi entrato in lacrime in cattedrale con il drappo 2018 per rendere omaggio alla Vergine Assunta.

“Ai contradaioli di Fiorenza io devo molto – ha detto Salvatore Blanco –   li ringrazio perché mi hanno voluto e io ho ricambiato con il cuore. Loro erano un pochino scettici ma io ero fiducioso. Sono un ragazzo che non parla mai, non mi sono mai esposto”

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X