facebook twitter rss

Inaspettata vittoria di Fiorenza: una cavalla “riserva” e un fantino scelto dal priore

FERMO - Emozioni a caldo di Giacobbi che svela i motivi della preferenza di Salvatore Blanco, ringrazia tutti e sottolinea l'amore per la città
mercoledì 15 Agosto 2018 - Ore 22:20
Print Friendly, PDF & Email

di Silvia Remoli

8 anni di mandato e ben tre palii vinti, un Priore giovane, amato da tutti i suoi contradaioli, stimato dagli avversari. Fiorenza non si aspettava questa vittoria così come il suo capo contrada Lorenzo Giacobbi che si commuove all’interno della Cattedrale quando porta in omaggio alla Maria Assunta il drappo dipinto da Raffaele Iommi, premio della Cavalcata vinta dalla giovane cavalla Calliope da Clodia e guidata magistralmente dal fantino sardo Salvatore Blanco.

Ad ogni vittoria dei bianco viola infatti è seguito il rituale della passeggiata sono al Girfalco con l’entrata nel Duomo in rigoroso silenzio e con l’Ave Maria recintata in coro da tutti : “Siete una contrada fantastica, portare il Palio in Chiesa e pregare per ringraziare è un gesto che vi fa onore” dice al microfono il custode della Cattedrale, alle cui parole segue un applauso condito da lacrime di gioia.

Passato il momento magico di commozione, chiediamo al priore di Fiorenza le prime emozioni a caldo. Lorenzo Giacobbi svela il motivo della scelta del fantino, voluto ad hoc, che ringrazia insieme ai suoi gigliati contradaioli : “il Palio fa vivere questa città ed è un collante fantastico che unisce i fermani tutto l’anno!”


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page

Caricamento..

Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X