facebook twitter rss

Rapina a mano armata in tabaccheria,
è caccia aperta al bandito in fuga

FERMO - Poco prima delle ore 20 un uomo ha fatto irruzione nel negozio lungo Viale Trento, portando via l'incasso di 300 euro. Sul posto Polizia e Carabinieri
lunedì 1 ottobre 2018 - Ore 20:56
Print Friendly, PDF & Email

di Giorgio Fedeli e Andrea Braconi

Attimi di paura nel tardo pomeriggio di oggi nella tabaccheria di viale Trento. Un uomo, presumibilmente un giovane, con il volto coperto da una calzamaglia ha fatto irruzione nel pubblico esercizio e, armato di coltello si è fatto consegnare l’incasso del pomeriggio (circa 300 euro). È accaduto alle 19.40, si diceva, nella tabaccheria lungo viale Trento, a Fermo, a pochi metri dallo Stadio “Bruno Recchioni”.

Nessuna ripercussione, fortunatamente, per la titolare del negozio, che ha subito dato l’allarme prima di riprendersi dal comprensibile spavento. Sul posto sono immediatamente intervenuti Polizia e Carabinieri, già impegnati in una vera e propria caccia all’uomo nella zona. Gli investigatori avrebbero già raccolto alcuni importanti elementi per dare un nome e un volto al rapinatore a mano armata che, con ogni probabilità è scappato a piedi. Questa almeno l’ipotesi più accreditata anche se non si esclude a priori che all’esterno, poco distante, ci fosse un complice ad aspettarlo motore acceso e marcia ingranata.

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X