facebook twitter rss

Primarie, Alessandrini soddisfatto
per la partecipazione:
“Voto della montagna a favore di Ceriscioli”

POLITICA - Il segretario provinciale parla di un partito che sa reagire. E su Petrini dice: "Resta una risorsa importante, ma i nostri elettori hanno privilegiato l'azione che avevamo portato avanti"
domenica 2 Dicembre 2018 - Ore 23:01
Print Friendly, PDF & Email

di Andrea Braconi

É ampiamente soddisfatto Fabiano Alessandrini, segretario provinciale del Pd. Lo è sia per la vittoria schiacciante a livello regionale di Gostoli (dai dati ufficiosi la sua percentuale sembrerebbe attestarsi intorno al 70%), sia per l’aver relegato Petrini al 44% nel territorio fermano (LEGGI QUI).

“Sono contento dell’affluenza, in un momento particolare come questo ci fa essere stracontenti – sottolinea Alessandrini, che andrà a ricoprire il ruolo di vice dello stesso Gostoli -. Non era facile, ma qui c’è un partito che sa reagire. Questa risposta è per noi importante. Certo, la competizione e il candidato locale fanno la differenza”.

Che il voto in alcuni Comuni sarebbe stato polarizzato era prevedibile, ha aggiunto senza nascondere la sua sorpresa per il voto nell’entroterra. “È chiaro che il risultato dell’area interna, quella che ha sofferto di più per il terremoto, ha dato una risposta sorprendente a favore di Ceriscioli e che smentisce quanti dicono che l’azione del governo regionale sia stata debole”.

Infine, immancabile, un riferimento allo sconfitto Petrini. “Avevamo fatto un ragionamento e un percorso che andava in una certa direzione, l’ingresso in campo di Petrini è andato a smentirlo e questo è stato un danno anche per lui. Se la candidatura di Paolo fosse avvenuta in quel solco il risultato sarebbe stato diverso. Rimane comunque una risorsa importante nel nostro partito, ma è chiaro che i nostri elettori hanno privilegiato l’azione che avevamo portato avanti”.

Per quello che riguarda l’Assemblea regionale, degli 80 posti disponibili al momento per il Fermano e Ascolano si ipotizzano 13 delegati per Gostoli (3 di Fermo) e 5 per Petrini, tutti della nostra provincia.

Gostoli stravince: è il nuovo segretario del Pd Nel Fermano Petrini non sfonda


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X